Buone nuove per il turismo. E all'orizzonte un casinò: a Taormina nel 2006

04 marzo 2002
"Entro la fine di questa legislatura anche la Sicilia potrà avere il suo casinò". Parola dell'assessore regionale al turismo Francesco Cascio. La sede della casa da gioco dovrebbe essere Taormina.

"Il governo nazionale per il tramite del suo ministro dell'Interno - ha sottolineato Cascio - si è fatto carico di fare una legge organica che ne autorizzi l'apertura. Dai colloqui avuti con lo stesso ministro e con la deputazione nazionale del centrodestra mi sento di affermare che i tempi sono maturi. Questa legislatura sarà al cento per cento risolutiva".

Cascio rilancia anche l'ipotesi di una Borsa del turismo siciliano. "La vera grande sfida è pensare a una manifestazione originale, che non sia il duplicato delle ventotto Borse già esistenti in Italia. Insomma, un'iniziativa unica come quella che stiamo ideando: una Borsa del turismo dedicata alle compagnie aeree e alle crociere". L'Enit ha già dato il suo patrocinio alla manifestazione, che dovrebbe tenersi nel mese di settembre negli spazi della Fiera del Mediterraneo. "Stiamo lavorando all'organizzazione di un tavolo tecnico per poi passare alla fase realizzativa vera e propria", dice l'assessore.

Cascio eredita dai suoi predecessori un mercato turistico in crescita a ritmi del 67 per cento annuo. Dopo i fatti dell'11 settembre, però, anche per l'isola le prenotazioni sono crollate. Tuttavia il bilancio 2001 si è chiuso con un incremento del tre per cento.

"Per il 2002 gli indicatori ci dicono - conclude Cascio - che potrebbe esserci un rilancio. La tendenza degli ultimi tre anni dovrebbe essere ripresa e addirittura incrementata. Stiamo intensamente lavorando sull'immagine e la comunicazione, per le quali stiamo sfruttando anche i fondi del Por. A marzo presenteremo la nuova campagna, che sarà contraddistinta da un nuovo logo e da un nuovo slogan. Il precedente "Sicilia, isola in un mare di luce", lascerà il posto a "Sicilia, tutto il resto in ombra"".

La nuova campagna sarà ufficializzata all'Itb, la borsa del turismo che si svolgerà a Berlino dal 16 al 22 marzo. È stata curata dall'agenzia di pubblicità e pubbliche relazioni internazionale Saatchi & Saatchi. Primo obiettivo, la destagionalizzazione dei flussi turistici, e il coinvolgimento di un turismo giovanile, in età scolastica, e di fascia medio-alta. Per incrementare la presenza turistica sono stati annunciati entro quest'anno anche una cinquantina di nuovi alberghi e la creazione di un campo da golf a Collesano che offrirà circa trecento nuovi posti letto. Uno studio, in fase avanzata, per la realizzazione di altri sei campi da golf, riguarda invece le province di Catania e Siracusa.

Fonte: La Repubblica

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 marzo 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia