Buoni affari con i buyers canadesi. Autorizzata dalla Regione l'apertura di una ''Casa Sicilia'' a Toronto

15 giugno 2007

In Canada, nella sola Toronto, vive una comunità di 800 mila italiani, di cui 170 mila hanno origini siciliane. Ed è qui che hanno suscitato fortissimo interesse i prodotti agroalimentari, dolciari, dell'artigianato artistico (ceramica, oreficeria, marmi) presentati in una missione economica, organizzata dalla Provincia regionale di Palermo, dalle aziende del Pit 19 Alto Belice Corleonese e del consorzio ''Sicilia produce''. Fra le richieste di campioni più significative, quella per prodotti agroalimentari da parte della catena di supermercati ''Longo's'', i cui proprietari sono originari di Termini Imerese.
Tant'è che il console italiano a Toronto, Emanuele Punzo, e il segretario generale della Camera di commercio italiana a Toronto, Corrado Paina, hanno sollecitato con lettere l'apertura di una vetrina permanente dei prodotti siciliani per dare una risposta immediata alla richiesta espressa dalla comunità italiana.

Due giorni fa il presidente della Regione, Salvatore Cuffaro, con un decreto ha autorizzato il consorzio ''Sicilia produce'' ad aprire e gestire a titolo gratuito una ''Casa Sicilia'' a Toronto.
L'annuncio è stato dato a Ficuzza, presso l'agriturismo ''Antica stazione'', dal presidente del consorzio ''Sicilia produce'', Michele Procida, e dal vice Antonio Alamia, nel corso del seminario di chiusura della missione ''incoming'' di buyers e giornalisti canadesi dei settori agroalimentare e turistico che in questi giorni hanno visitato le aziende e gli agriturismi dell'Alto Belice Corleonese nell'ambito del ''Progetto integrato di marketing territoriale dell'economia siciliana''.
''Lo show room - ha spiegato Procida - sarà aperto a breve e avrà l'obiettivo di fare conoscere meglio la Sicilia non solo ai nostri emigrati, ma anche al popolo canadese, e di promuovere opportunità e accordi economici per le aziende nostre e del Pit 19. Abbiamo già individuato il locale, ubicato nel cuore della comunità italiana, e anche una figura leader che riscuote parecchi consensi fra i nostri connazionali e che fungerà da testimonial e gestore della 'Casa Sicilia'".
Rita Molinari, analista commerciale della Camera di commercio italiana a Toronto, ha aggiunto che ''un tour operator canadese, che già lavorava con l'Italia, a seguito di questa missione in Sicilia ha deciso di inserire l'Isola nei propri pacchetti vacanze e sta trattando per disporre di una 'rete' di agriturismi della zona con i quali costruire percorsi integrati fra ricettività, natura, beni culturali, gastronomia e svago''.

Fra gli altri prodotti apprezzati in questi giorni dai buyers canadesi, i salumi e i vini biologici e un particolare latte di mandorla, alternativo al latte vaccino, destinato a farmacie e negozi biologici. Per tutti i prodotti degustati sono stati richiesti listini dedicati e sono state spedite in Canada le campionature.
''La grande sfida canadese - ha commentato Gaetano Caramanno, sindaco di Piana degli Albanesi, project leader del Pit 19 - è il confronto con la concorrenza cinese. Noi offriamo qualità, loro la quantità. Ci posizioneremo in mercati di nicchia aprendo ampi spazi produttivi alle nostre imprese''.
''Il successo di queste missioni - ha dichiarato il neoassessore provinciale alle Attività produttive, Giovanni Avanti - si deve all'azione di vero marketing territoriale realizzata dalla Provincia di Palermo. Il nostro obiettivo è ora avviare un processo di promozione del 'sistema territorio' connesso alle attività produttive e alle filiere. Non a caso abbiamo fatto visitare ai buyers gli agriturismi, perché è in queste strutture che si esalta il binomio produzione-territorio. La Provincia proseguirà nel ruolo strategico di aggregazione dei soggetti economici in sinergia con i Comuni per creare i distretti produttivi. Le aziende e le filiere devono agire in stretta connessione con il territorio''. [Aise]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 giugno 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia