Buoni i dati del turismo siciliano nel 2018

I numeri positivi elaborati dall'Osservatorio Turistico regionale sui dati ISTAT

26 settembre 2019
Buoni i dati del turismo siciliano nel 2018

Numeri positivi nel 2018 per il turismo siciliano: secondo i dati pubblicati sul sito del Dipartimento Turismo e basati su elaborazioni dell'Osservatorio Turistico su dati ISTAT, lo scorso anno gli arrivi sono stati 4.998.055 rispetto ai 4.857.542 del 2017 (+2,9%), di cui 2.311.963 stranieri (+6,6%) e 2.686.092 italiani (-0,1).
Per quanto riguarda le presenze sono 15.135.259 (+2,9%) di cui 7.698.873 stranieri (+6,3%) e 7.436.386 italiani (-0,4%).

Turisti a Taormina

In generale, sia italiani che stranieri continuano a preferire le strutture alberghiere con quasi 12 milioni di presenze a +1,5%. Cresce comunque dell'8,5% l'extralberghiero con 3.174.025 presenze totali nel 2018.
Soffermandoci sui mercati di provenienza dei flussi dall'estero, nella top 5 si posizionano Francia, Germania, Regno Unito, Usa e Paesi Bassi. Da notare la crescita dei turisti cinesi che hanno fatto registrare oltre 42 mila presenze (erano oltre 35 mila nel 2017) e 26 mila arrivi (21 mila nel 2017).

Turisti cinesi in Sicilia

Sul mercato nazionale sono primi i turisti provenienti dalla Lombardia con oltre un milione di presenze, seguita da Lazio (oltre 571 mila) e Campania (oltre 508 mila). Discorso a parte per i siciliani che nel 2018 sono in calo con 1.255.913 arrivi e 2.882.530.

Turisti a Palermo

Per quanto riguarda le destinazioni più gettonate, Palermo è la prima provincia per numero di arrivi con un aumento del 9% e oltre un milione di arrivi (1.139.285) nel 2018. Messina si posiziona al secondo posto per numero di arrivi (1.034.446) in aumento del 3,7% mentre è prima per presenze con 3.490.476 nel 2018 e supera Palermo (ferma a 3.289.014) che però guadagna il 10,3% mentre Messina resta praticamente in linea con l'anno precedente.

Turisti a Ragusa

Per quanto riguarda gli arrivi crescono soprattutto Ragusa (+13,8%) ed Enna +(5,3%) mentre calano Siracusa (-7,2%), Caltanissetta (-3,6%), Trapani e Agrigento (-1,5%). Per le presenze Ragusa guadagna il 13,2%, Enna l'11% e Trapani 2,1%. In calo Siracusa a -4,7%, Caltanissetta a -4,5% e Agrigento a -1,4%. Arrivi e presenze a Catania sono stazionari rispetto al 2017.

Albergo a Taormina

Infine, per quanto riguarda la capacità ricettiva sono complessivamente 7.155 le strutture ricettive presenti in Sicilia (+6%) e 205.890 i posti letto (+1,3%). Di queste, 1.319 sono strutture alberghiere, di cui 41 "5 stelle" e "5 stelle lusso", 396 "4 stelle", 510 "3 stelle", 135 "2 stelle", 81 "1 stella", RTA (Residenze turistico alberghiere) 157. Le strutture dell'extralberghiero sono invece 5.836 di cui 84 villaggi e campeggi, 1.697 alloggi in affitto, 312 agriturismi, 3.509 B&B; e 234 altri.

Per consultare tutti i dati CLICCA QUI

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

26 settembre 2019

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia