Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Chef del Cous Cous all'opera! Parte domani la VII edizione del Cous Cous Fest

Da domani San Vito Lo Capo tornerà ad animarsi del gioioso popolo del Cous Cous

20 settembre 2004

E' tutto pronto per la VII edizione del Cous Cous Fest che partirà domani a San Vito Lo Capo (TP).
Per cinque giorni le strade di San Vito Lo Capo si animeranno con la frenesia del gioioso popolo del Cous Cous Fest, rassegna che oggi si propone come un momento d'incontro e confronto non più e non solo per i popoli del Mediterraneo.

Tante le novità che si aggiungeranno quest'anno all'ormai atteso appuntamento siciliano. Quest'anno, per esempio, ogni chef che rappresenta ufficialmente il proprio Paese alla gara gastronomica del Cous Cous Fest, proporrà un menù che riassume le tradizioni, abbracci le diverse pietanze, usanze, gusti e culture enogastronomiche dei Paesi del Mediterraneo.
Obiettivo del progetto è la cooperazione internazionale tra i Paesi partecipanti al Cous Cous Fest: Algeria, Costa d'Avorio, Italia, Marocco, Senegal e Tunisia e, per il quarto anno consecutivo, anche Israele e Palestina, per rafforzare gli scambi economici e culturali e la conoscenza tra i rispettivi Paesi.
Una commissione di esperti, selezionata tra i membri della giuria internazionale del Cous Cous Fest, stilerà un Menù del Mediterraneo che più rappresenti la cultura alimentare del Mare nostrum, accogliendo i suggerimenti presentati dagli chef e lo presenterà al pubblico durante la cerimonia di premiazione del Paese vincitore della rassegna, la sera del venerdì 24 settembre.

Nell'ambito dell'iniziativa ampio spazio sarà riservato alla cucina del Mare nostrum, protagonista dei Laboratori del Mediterraneo, presentati da Vittorio Castellani, in arte Chef Kumalè, esperto internazionale di cucina multietnica che illustrerà al pubblico storia e tradizioni legate alla gastronomia di Marocco, Tunisia, Palestina, Algeria e Italia.
Ogni incontro tematico sarà dedicato ad un Paese, rappresentato da uno chef che svelerà i segreti della preparazione dei cous cous presentati alla gara gastronomica. Seguirà una degustazione dei piatti. Si va da quello marocchino, vincitore della scorsa edizione, con manzo, pesche, pere, mele, albicocche e mandorle alla versione tunisina con agnello, paprika e harissa, la salsa piccante a base di peperoncino, aglio e cumino. Mohammed Najeeb e Kamal Al Quaisi, chef palestinesi, prepareranno il cous cous di pollo, patate e ceci, mentre l'Algeria presenterà un piatto con abbacchio, zucchine e rape. La delegazione italiana, infine, composta da Beppe Buffa e Giuseppe Laudano, proporrà una versione sanvitese del piatto a base di pesce.

La novità di questa settima edizione è promossa dal Comune di San Vito Lo Capo, con il contributo e il patrocinio della Presidenza della Regione Siciliana, ufficio speciale per la Cooperazione internazionale e la collaborazione del Conservatoire International des Cuisines Mediterranéennes.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 settembre 2004
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE