Con l'ex sindaco di Palermo a novembre le riprese della fiction su Santa Rosalia

18 settembre 2002
La storia di Santa Rosalia, patrona di Palermo, è perfetta per una fiction televisiva.

E proprio a un film, o forse a uno sceneggiato, hanno pensato l'ex sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il regista Massimo Scuderi quando hanno scritto "Rosalia".

Un progetto che sembrava un'utopia e che, invece, grazie al contributo di imprenditori della città, comincerà a prendere forma tra un paio di mesi, per essere presentato il 15 luglio del 2003, in occasione del prossimo Festino dio Santa Rosalia.

Le riprese saranno effettuate a Palermo e nella Sicilia orientale.
Per il ruolo di Rosalia hanno scelto una nobildonna fiorentina, Natalia Strozzi Guicciardini, discendente di Niccolò Guicciardini e degli antichi banchieri che prestavano soldi a tutti i regnanti europei.

Nel cast anche Rosa e Vito Parrinello, che ancora oggi tramandano oralmente i "triunfi", cioè le cantate alla santa.
L'ex sindaco di Palermo sarà anche uno degli attori: avrà la parte di un personaggio attuale, una guida che accompagna un gruppo di ragazzi verso il santuario e racconta la vicenda di Rosalia; proprio dalle sue parole partirà la ricostruzione storica del film.

"Rosalia" potrebbe uscire in videocassetta, anche se i produttori non escludono di farne un film per la tv o per le sale.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

18 settembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia