Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Con le aste di eBay puoi provare a vendere tutta la tua vita, oppure migliorarne il tenore guadagnando

20 marzo 2008


E' un fatto risaputo, su eBay, il sito di aste on line più famoso al mondo, si vende di tutto, anche quello che non si dovrebbe vendere e, soprattutto, anche quello impossibile da commerciare in qualsiasi altra parte.   
Per esempio, fra le ultime stravaganti vendite che hanno trovato spazione tra le cronache dei notiziari internazionali, c'è quella messa in atto da un australiano 44enne che ha messo all'asta su eBay ogni sua proprietà: dalla casa all'automobile, dalla moto da strada (una Kawasaki) a quella d'acqua, dalle tavole da surf all'attrezzatura per le immersioni, finanche al lavoro e agli amici, e tutto per dimenticare lo straziante divorzio dalla moglie e ricominciare tutto daccapo, in un altro posto, non importa dove. Insomma, per farla breve, quest'uomo ha messo in vendita su eBay tutta la sua vita, o meglio tutta quella passata con la moglie.

Chi pensa si possa trattare di uno scherzo sbaglia di grosso. La stravagante “asta di un'intera vita” aprirà il 22 giugno prossimo e durerà sette giorni, con offerte a partire da un dollaro australiano (pari a 0,5 euro). L'uomo spera comunque di racimolare almeno 230.000 sterline (ovvero, poco più di 292.000 euro). E per promuovere al meglio la vendita, l'uomo ha preparato anche un sito apposito diviso per sezioni, con tanto di blog, video e persino sondaggi riguardanti la bizzarra iniziativa (www.alife4sale.com).

Ma, a parte le aste superstravaganti e le vendite improponibili, eBay rimane un luogo dove si possono veramente realizzare gli affari della propria vita e... vivere mantenendosi con un lavoro da 'compravenditore' online. Sì perché l'e-commerce, porzione di virtuale divenuta più che reale, ha ormai cambiato il mercato del lavoro, pure in Italia, e qui ha creato opportunità di reddito anche in Sicilia. Infatti, stando ai dati di un'indagine commissionata a Research International, vendere su eBay.it è diventata una professione o una fonte di reddito per 1.002 siciliani.
Tra le categorie di vendita maggiormente rappresentate dagli imprenditori siciliani intervistati spiccano informatica e palmari (21,8%), e, a pari merito, abbigliamento e accessori (16,4%), auto, moto e scooter (16,4%).
La Sicilia, con i suoi 1.002 imprenditori per i quali le vendite su eBay costituiscono una fonte di reddito primaria o secondaria è la terza regione del Sud nella classifica tra le regioni italiane per numero di persone che trovano dalla propria attività commerciale on line una fonte importante di guadagno.

"Questa indagine - afferma Leonardo Costa, responsabile Area venditori eBay.it - conferma che eBay rappresenta una valida opportunità sia per le piccole e medie imprese italiane che desiderano aumentare il fatturato o rivolgersi ad acquirenti internazionali, sia per i privati che possono generare, vendendo su eBay, ulteriori entrate per il loro bilancio familiare"

[Informazioni tratte da Corriere.it e La Sicilia.it]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 marzo 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE