Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Confindustria Trapani e Fondazione Chinnici: ''Legalità e lotta al racket priorità ineludibile''

10 aprile 2008

Si svolgerà, domani venerdì 11 aprile, alle ore 15,30, a Trapani nei locali di Confindustria (Via Mafalda di Savoia, 26) il workshop sul tema "Legalità e lotta al racket: quale percorso per una libera impresa?" promosso dal Comitato per la Legalità di Confindustria Trapani, in collaborazione con la Fondazione Rocco Chinnici, per lo sviluppo di una comune strategia antiracket tra Imprese, Magistratura e Forze dell'Ordine.

Apriranno i lavori il Presidente di Confindustria Trapani Davide Durante, il Presidente di Confindustria Sicilia Ivanhoe Lo Bello e il Coordinatore del Comitato per la legalità e la lotta al racket di Confindustria Trapani, Vincenzo Favara. E' prevista l'introduzione di Giovanni Chinnici, Coordinatore del Comitato di Studi Fondazione Rocco Chinnici. Le relazioni sullo scenario di riferimento saranno affidate ad Antonio La Spina, ordinario di sociologia dell'Università di Palermo, oltre che curatore della ricerca condotta dalla Fondazione Rocco Chinnici e raccolta nel volume "I costi dell'illegalità. Mafia ed estorsioni in Sicilia" (leggi). A seguire l'intervento di Maurizio Lisciandra dell'Università di Cambridge.

Il Questore di Trapani Giuseppe Gualtieri e il Comandante provinciale dei carabinieri Claudio Vincelli illustreranno il ruolo delle forze dell'ordine tra prevenzione e repressione. Seguiranno gli interventi del Presidente dell'Associazione palermitana  antiracket Libero Futuro Enrico Colajanni e del Presidente dell'associazione antiracket Trapani, Paolo Salerno.
La chiusura degli interventi istituzionali sarà affidato al Procuratore della Repubblica di Palermo, Francesco Messineo, che approfondirà il tema della lotta al fenomeno estortivo nel capoluogo siciliano, anche a seguito della collaborazione di alcuni imprenditori che hanno deciso di ribellarsi alle richieste del pizzo.
Il workshop si concluderà con un dibattito aperto al pubblico.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 aprile 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE