Contro la mafia una maratona televisiva per non dimenticare: Mtv e La7 in cinque giorni per la Memoria

19 dicembre 2007

Per le due reti più innovative e ''libere'' dell'intero panorama televisivo italiano, Mtv Italia e La7, continua l'impegno comune sui temi sociali: da stasera, mercoledì 19, e fino al 23 dicembre le due reti dedicheranno una programmazione speciale al tema delle mafie con documentari, talk show e speciali.
“La7 e Mtv sono due territori in cui questo tipo di operazioni sono ben accette dal pubblico”, ha spiegato Antonio Campo Dall'Orto, amministratore delegato di Telecom Italia Media presentando ieri l'iniziativa alla Casa del Cinema di Roma.
All'incontro - nel corso del quale è stato proiettato il film-documentario 'La memoria ha un costo' di Mauro Parissone e Roberto Burchielli, vincitori del 'Premio Ilaria Alpi' - erano presenti anche Don Luigi Ciotti, fondatore dell'Associazione Libera, l'ex procuratore capo di Palermo e procuratore generale di Torino Giancarlo Caselli, il sindaco di Corleone Nino Iannazzo, la vicepresidente della commissione Antimafia Angela Napoli e il direttore News e Sport de La7 Antonello Piroso.

La maratona tv anti-mafia parte oggi in seconda serata (alle 22,30) su La7 proprio con la messa in onda, in anteprima esclusiva, di 'La memoria ha un costo', che sarà replicata sempre su La7 il 22 dicembre (20,30) e su Mtv il 21 (alle 23) e il 23 dicembre (alle 17).
Il docu-film racconta in presa diretta, a 15 anni dalle stragi di Capaci e Via D'Amelio a Palermo, a che punto è la lotta alle mafie, testimoniando la rinnovata vitalità della Chiesa, e non solo, con immagini inedite delle stragi del '92 e di quella di via Carini in cui perse la vita il generale Dalla Chiesa.

I giovani siciliani saranno invece i protagonisti di una tre giorni speciale di Trl, programma cult di Mtv che, per l'occasione, si sposterà a Corleone, in piazza Falcone e Borsellino, per portare ai ragazzi corleonesi musica e impegno con artisti come i Finley, Fabri Fibra, Zero Assoluto e Paolo Briguglia (20, 21 e 22 dicembre alle 15).
Venerdì 21 dicembre sarà la volta di 'Mtv No Mafie Day', una giornata di programmazione speciale al cui interno andrà in onda la prima puntata di 'Pugni in tasca', nuovo talk show condotto da Mario Adinolfi, dedicata al tema delle mafie e della criminalità organizzata (alle 21). Ospite il magistrato Raffaele Cantone, pm della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.
I racconti dei giovani che in qualche modo hanno dovuto fare i conti con la mafia saranno infine al centro dello speciale 'Mtv No Mafie' (22 dicembre alle 22), mentre l'associazione 'Addio Pizzo', fondata da ragazzi di Palermo, sarà raccontata in una puntata della serie 'Il Testimone' condotto dall'ex Iena Pif.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 dicembre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia