Da Ue in arrivo 56,5 mln per tratta ferroviaria tra Catania e Augusta

I soldi per il progetto provengono dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)

05 ottobre 2017
Da Ue in arrivo 56,5 mln per tratta ferroviaria tra Catania e Augusta

Più di 314 milioni di euro provenienti dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) saranno investiti in quattro progetti di trasporto in Calabria, Campania e Sicilia, allo scopo di migliorare i collegamenti del Sud dell’Italia col Nord del Paese e con i suoi vicini europei. "Questi progetti finanziati dall’Ue ridurranno i tempi di percorrenza ed accelereranno la crescita del Mezzogiorno; sono stata quindi lieta di dar loro il via libera", ha dichiarato la commissaria per la Politica regionale Corina Creţu.
In Sicilia, 56,5 milioni di euro serviranno a rinnovare il collegamento ferroviario tra la stazione Catania Bicocca e Augusta, sulla linea Siracusa-Messina che costeggia la parte orientale dell’isola e la collega al continente. Il progetto, il cui completamento è previsto nel giugno 2021, comprende lavori nelle stazioni, la ricostruzione di una galleria e nuove rotaie.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 ottobre 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia