Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Davide contro Golia dell'energia: un'azienda siciliana fa concorrenza alla Cina per il fotovoltaico

02 agosto 2011

La Sicilia che investe nella ricerca scientifica e nell'innovazione tecnologica a volte riesce a fare concorrenza persino alla Cina. Il quarto Conto Energia assegna una premialità del 10% sugli incentivi erogati a chi utilizza pannelli fotovoltaici certificati "Made in EU" (ossia costruiti interamente in Europa e con componenti europei) per produrre energia dal sole.
La siciliana Cappello Alluminio di Ragusa, che dal 2009 vanta un'intera filiera produttiva nel settore, è la prima azienda del Mezzogiorno d'Italia, e tra le prime in Europa, ad aggiudicarsi l'ambito traguardo del marchio "Made in Europe", avendo appena ottenuto la certificazione di "Factory Inspection" emessa dal TUV Intercert, che certifica la produzione "Made in Europe" per l'intera gamma di pannelli fotovoltaici della serie Micron. Un risultato, osserva Giorgio Cappello, General manager del Gruppo Cappello Alluminio, "reso possibile grazie anche al lavoro dei giovani tecnici e ricercatori siciliani che impegniamo in progetti di applicazione al prodotto che aumentano la qualità e la resa degli impianti con un costo finale inferiore, pur se impieghiamo componenti europei e non asiatici". Nello specifico, l'ente certificatore TUV Intercert ha certificato che all'interno degli stabilimenti di Ragusa, che occupano circa 80 dipendenti, l'intero processo produttivo dei moduli fotovoltaici Micron, dalla stringatura delle celle fotovoltaiche alla interconnessione delle stringhe, dall'assemblaggio e dalla laminazione del modulo fino ai test elettrici, sono realizzati con componenti europei. "L'italia - osserva Cappello - è il secondo mercato al mondo dopo la Germania per il fotovoltaico, ed era inconcepibile che quasi l'80% dei componenti arrivassero dai Paesi asiatici. Creare una completa filiera produttiva in Sicilia in questo settore aumentera' i posti di lavoro e fara' sviluppare la ricerca scientifica in questo campo". [Adnkronos/Prometeo]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 agosto 2011
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia