Derby italiano sui mari della Nuova Zelanda

Vento debole, scafo instabile ma Luna Rossa vince su Mascalzone Latino

24 ottobre 2002
E' finalmente arrivato il giorno di Luna Rossa alla Louis Vuitton Cup.
In una giornata di vento molto debole e instabile lo scafo di Francesco De Angelis ha vinto prima il derby con Mascalzone Latino (per 4’28”) e poi nel pomeriggio ha superato anche lo statunitense Oracle (per 1’55”).
I due punti conquistati lo portano con un balzo al terzo posto della graduatoria, alle spalle di One World e Alinghi, in compagnia proprio di Oracle e di Gbr che ha battuto Stars & Stripes. Dal canto suo l’altro italiano in gara, Mascalzone Latino, dopo aver perduto con Luna Rossa ha perso ancora con One World, in una regata che non ha mostrato la grande differenza che esiste in classifica tra le due barche (l’una è imbattuta in testa, l’altra è penultima con una sola vittoria in nove regate) e che Paolo Cian ha anche condotto nelle prime due borse del percorso, le prime, dall’inizio delle regate, nelle quali One World è passato a poppa del suo avversario.

Luna Rossa, al debutto dopo le pesanti modifiche subite tra i due round robin, ha mostrato incoraggianti progressi in velocità di bolina. Fino a quando il vento è rimasto regolare ha vinto tutti i duelli sul bordo. Poi ci sono stati salti radicali nella direzione, pause di bonaccia e ogni riferimento è saltato. Contava ben di più la scelta del bordo e il brasiliano Grael ha dato sfoggio del solito notevole talento. Nel derby, Cian ha indovinato una buona partenza, mentre incredibilmente Luna Rossa ha sbagliato il rilevamento della linea e si è trovato fuori al momento dello sparo del colpo di cannone.
L’errore di Rod Davis (il timoniere di partenza di Luna Rossa) è costato 19”, ma De Angelis ha impiegato solo poco di più di metà di una bolina per andare in testa. Poi i salti di vento hanno fatto la differenza.

Risultati delle regate di ieri
Luna Rossa batte Mascalzone Latino per 4’28”
Alinghi batte Le Defi per 5’54”
Gbr batte Stars & Stripes per 46”
Luna Rossa batte Oracle per 1’55”
One World batte Mascalzone Latino per 4’01”
Riposa: Victory.

La classifica (vinte/perse):
1. One World 9 (9-0) – un punto di penalità da scontare
2. Alinghi 7 (8-1)
3. Oracle, Luna Rossa, Gbr 5 (5-4)
6. Stars & Stripes 4 (4-5)
7. Victory 3 (3-5) - una regata in meno
8. Mascalzone Latino 1 (1-8)
9. Areva 0 (0-9).

Le regate di oggi: (tra parentesi vincitore e distacco all’andata)
Stars & Stripes -Luna Rossa (S&S 35”)
One World - Alinghi (OW 10”)
Oracle - Mascalzone Latino (OR 2'03”)
Victory - Le Defì (VIC 1'06”)
Riposa: Gbr.

Fonte: gazzetta.it



Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

24 ottobre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia