Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Domani (martedì 24 maggio) il passaggio di consegne tra Commissario e il neo Sindaco di Enna

23 maggio 2005

Non c'è stato il previsto passaggio di consegne tra il commissario straordinario, Fulvio Bellomo, ed il neo sindaco Rino Agnello in quanto i revisori dei conti non erano disponibili a venire ad Enna per impegni precedenti, per cui la riunione è stata rinviata a martedì prossimo.
Il commissario straordinario, comunque, rimarrà in carica a rappresentare la giunta ed il consiglio comunale sino a quando non avverrà ufficialmente la nomina dei consiglieri comunali e di conseguenza della giunta.

Arrivano notizie non certo confortanti sulla situazione finanziaria del comune sia per il deficit del 2003 che si aggira intorno ai cinque milioni e mezzo di euro, sia per un altro deficit del 2004, che si aggira intorno al milione e mezzo di euro.
A proposito della nomina degli assessori si registrano delle turbolenze sia in casa della Margherita che in quella dei Ds, provocate dalla scelta dei nomi ed anche dal fatto che la ''stabilizzazione'' nell'incarico per due anni e mezzo non convince. Comunque si tratta di problemi, che sicuramente saranno risolti nel corso di questi giorni di riflessioni per i partiti che hanno vinto queste elezioni amministrative. Sarebbe un peccato ''macchiare'' questo successo, importante sotto tutti i punti di vista, ma soprattutto dal punto di vista politico, andare alla ricerca ossessiva della ''poltrona'' o del posto di sottogoverno. Qualche riunione tra i partiti di maggioranza per chiarire definitivamente la situazione potrebbe risultare importante e determinante. Per la designazione degli assessori, all’inizio della campagna elettorale, era stato stabilito, che, oltre a quelli designati, sarebbero stati nominati i primi eletti delle liste.
Per quanto riguarda la presidenza del consiglio comunale appare quasi certa la designazione dell’architetto Giovanni Contino, che ha ottenuto 316 voti, e si trova al quarto posto nella graduatoria dei più votati tra le file dei Ds.

Intanto, per i risultati definitivi delle liste bisognerà aspettare qualche altro giorno, la commissione circoscrizionale elettorale, presieduta dal magistrato David Salvucci sta proprio completando l'esame delle schede relative ai partiti, mentre per quanto riguarda le preferenze dei vari candidati si dovrà aspettare qualche settimana. Pare che ci sia parecchia confusione sia nei verbali che nell'attribuzione dei voti per cui potrebbe verificarsi qualche ''mutamento'' sostanziale nelle graduatorie degli eletti. In qualche caso la differenza tra un consigliere eletto e uno non eletto è minima, quindi si annette molta importanza a questo esame dei voti di preferenza.

Fonte: ViviEnna.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 maggio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia