Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Due piani del museo di Calatafimi affidati al Parco di Segesta

Chiuso al pubblico da anni, il polo sarà adibito a centro espositivo e a laboratorio di restauro

24 settembre 2021
Due piani del museo di Calatafimi affidati al Parco di Segesta
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Il Comune di Calatafimi-Segesta ha affidato al Parco di Segesta due piani del Polo museale da anni chiuso al pubblico. L'atto di affidamento è stato firmato dal Commissario regionale che attualmente guida il Comune, Francesco Fragale, e il direttore del Parco Rossella Giglio.

Sono due i piani che il Comune ha affidato al Parco: l'interrato e il seminterrato, per un totale di quasi 520 metri quadrati. Il livello interrato, con accesso pedonale e stradale, è stato utilizzato per attività ludiche da parte di alcune associazioni locali.

Polo museale di Calatafimi-Segesta

"Vogliamo adibirlo a centro espositivo ma anche a laboratorio di restauro - ha detto il direttore del Parco, Rossella Giglio - per così renderlo fruibile a visitatori e cittadini. Per il nostro Parco è un ulteriore spazio che ci consentirà anche di realizzare laboratori coi bambini che hanno così la possibilità di partecipare ad attività propedeutiche alla visita al Parco".

Il piano seminterrato, invece, è stato già destinato a deposito per i reperti archeologici ritrovati durante le diverse campagne di scavo realizzate al Parco. L'intero piano è stato già dotato di impianto d'allarme.

Deposito reperti del Polo museale di Calatafimi-Segesta

"Con questo affidamento gratuito a un altro ente pubblico, l'Amministrazione comunale vuole dare un contributo concreto per implementare gli spazi espositivi del Parco - ha detto il Commissario Francesco Fragale - così facendo si offre anche la possibilità al visitatore di Segesta di raggiungere anche il centro di Calatafimi e così, con l'occasione del polo museale, visitarlo".

Costruita come "Casa albergo per anziani" più di 20 anni fa, nel tempo è stata cambiata la destinazione d'uso in Polo museale.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

24 settembre 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE