Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
 Cookie

E' iniziato ieri a Palermo il processo con il rito abbreviato per il sicario di Padre Pino Puglisi

29 novembre 2007

E' cominciato ieri mattina davanti al gup, Giangaspare Camerini, il processo con il rito abbreviato per Gaspare Spatuzza (il sicario di padre Pino Puglisi), Francesco Giuliano, ex componente del gruppo di fuoco di Brancaccio, entrambi detenuti al 41 bis, e per il pentito Giovanni Garofalo.
I tre sono imputati per traffico di stupefacenti per un affare da 200 milioni di vecchie lire: la coltivazione e la lavorazione in serra di un grossa piantagione di canapa gestita tra killer e sicari di Brancaccio.
Il pm Adriana Blasco ha chiesto, nell'ambito di un'integrazione probatoria, di sentire alcuni pentiti. Il gup ha rinviato l'udienza al 15 gennaio 2008. Il gup Camerini, nell'ambito dello stesso procedimento, ha stralciato la posizione dei pentiti Agostino Trombetta e Giovanni Ciaramitaro e dell'indagato Salvo Buffa, che hanno chiesto il patteggiamento e ha rinviato per loro l'udienza al 29 gennaio 2008. I restanti imputati proseguiranno l'udienza preliminare il prossimo 12 dicembre. Sono Giuseppe Faia (coinvolto nel sequestro del piccolo Giuseppe Di Matteo), Fabio e Antonino Messicati Vitale, Nicolò Rizzo, Gaspare Sanseverino e il pentito Pietro Carra. [La Sicilia]

 

 

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 novembre 2007
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia