Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

E' nato in Sicilia un osservatorio che controllerà il percorso dei prezzi dall'ingrosso al consumo

Uniocamere, Confcommercio e le maggiori associazioni di consumatori vigileranno su prezzi siciliani

02 luglio 2005

Nei giorni scorsi alla Camera di commercio di Palermo è stato firmato il protocollo d'intesa per la creazione di un osservatorio regionale sui prezzi. A siglare l'accordo: il presidente di Unioncamere Sicilia, Giuseppe Pace; il presidente di Confcommercio, Roberto Helg; il coordinatore regionale di Confcommercio Sicilia, Julo Cosentino; i presidenti delle maggiori associazioni di consumatori, Benedetto Romano (Adiconsum), Luigi Ciotta (Adoc), Lillo Vizzini (Federconsumatori) e Giovanni Giardi (Lega consumatori).

L'osservatorio avvierà la rilevazione dei prezzi all'ingrosso e al consumo in tutta la regione, nei grandi e medi centri, basandosi su un paniere di circa cento prodotti.
''Oltre agli alimentari - ha detto il coordinatore regionale di Confcommercio Sicilia - ci saranno anche altri prodotti e servizi, come per esempio il costo dei parcheggi o del biglietto Amat''. Le prime statistiche saranno pronte a novembre e avranno cadenza quadrimestrale.

''E' importante - ha detto il presidente di Federconsumatori - fare un'attività costante di informazione ai consumatori, attraverso la diffusione di dati certi elaborati dai maggiori operatori economici siciliani, in un'ottica di reciproca collaborazione. Dall'avvento dell'euro, l'inflazione aumenta costantemente e le famiglie avvertono sempre di più la 'sindrome della quarta settimana', quando i soldi non bastano per arrivare a fine mese''.

''Abbiamo intenzione - ha concluso l presidente di Unioncamere Sicilia - di esercitare anche un'azione di calmieramento dei prezzi, agendo sulle imprese, nel momento in cui i costi al consumo non rispondessero a quelli di mercato, come succede oggi a causa di grosse sacche di speculazione''.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 luglio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia