E se a Termini Imerese aprisse un parco divertimenti Disney?

La Regione Siciliana riapre la trattativa Walt Disney Company che già nel 2013 aveva mostrato interesse per la zona industriale di Termini

18 aprile 2018
E se a Termini Imerese aprisse un parco divertimenti Disney?

Da cinque anni un sogno lega Termini Imerese alla Walt Disney Company, il colosso mondiale leader nell'intrattenimento per famiglie. Un sogno partito da una missiva del febbraio 2013 quando il vice presidente di Disney Media, Jay Visconti, aveva manifestato alla Regione Siciliana l'interesse a organizzare un incontro conoscitivo al fine di poter esplorare la possibilità di realizzare un parco divertimenti a Termini Imerese, per un costo allora preventivato di circa 750 milioni di euro.
Un dialogo però che si era interrotto immediatamente per incomprensioni e che oggi l'assessore regionale all'Economia Gaetano Armao vuole riprendere. L'assessore lo ha preannunciato durante un forum con l'agenzia di stampa siciliana Italpress: Armao ha detto che a inizio maggio incontrerà i vertici della Walt Disney per dare ampia disponibilità della Regione sulla costruzione a Termini Imerese di un parco divertimenti Disneyland in Sicilia. Entusiasta della notizia anche il sindaco di Termini Imerese Francesco Giunta. [Articolo di Ivan Mocciaro - Repubblica/Palermo.it]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

18 aprile 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia