Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Eccomi di NUOVO

Un nuovo look per il Museo Archelogico "Antonio Salinas" che riapre dopo 7 anni di lavori

01 agosto 2016
Eccomi di NUOVO

[Articolo di Walter Vitale - Balarm.it] - Ha riaperto al pubblico il Museo Archeologico "Antonino Salinas" (piazza Olivella, Palermo), il più antico museo della Sicilia che raccoglie reperti e opere d'arte che raccontano uno dei momenti più fulgidi della storia della regione.
I lavori, iniziati nel 2009, hanno avuto un costo complessivo di oltre 12 milioni e hanno ridato nuova luce all'intero complesso monumentale, sia dal punto di vista artistico che di modernizzazione (impianto elettrico, abbattimento delle barriere architettoniche, realizzazione dell'ascensore per disabili ed altri importanti interventi) e sono stati raccontati in un video che mostra gli ultimi preparativi prima della riapertura dello scorso 27 luglio.

Durate i lavori sono stati riordinati tutti i depositi del museo, operazione che ha permesso di esporre anche opere mai viste dai visitatori, per un totale di oltre duemila reperti. L'intervento ha anche permesso di utilizzare nuovi spazi connessi al grande refettorio dei Padri Filippini, fulcro dell'esposizione del museo: si è infatti trasformato in spazio museale sia il loggiato che affaccia su via Roma che il terzo cortile, entrambi chiusi con vetri trasparenti.
La nuova esposizione si snoda attorno ai due chiostri dove sono allestite alcune delle opere più celebri quali le sculture architettoniche selinuntine, i sarcofagi fenici della Cannita, la statua colossale di Zeus da Solunto, alcuni straordinari vasi figurati dalla necropoli di Agrigento, le splendide oreficerie dalla necropoli di Tindari e la collezione del console inglese Robert Fagan che comprende anche un frammento del fregio orientale del Partenone [...]

Per festeggiare la riapertura e presentare ai cittadini il "nuovo" Salinas, fino a fine ottobre sarà possibile visitare il museo gratuitamente. Gli orari di apertura al momento restano provvisori (dal martedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18.30, sabato e domenica, dalle 9.30 alle 13.30): per essere sempre aggiornati sulle iniziative e su eventuali modifiche degli orari, è possibile seguire la pagina Facebook del museo.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

01 agosto 2016
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia