F1: a Melbourne vince la Mc Laren di Coulthard, delusione per le Rosse

Prossima gara il 23 marzo a Sepang, in Malesia

10 marzo 2003
Si chiude a Melbourne la serie dei record di Maranello in F1. Le dieci vittorie consecutive della Ferrari, si fermano in Australia, dove David Coulthard rilancia la McLaren-Mercedes e ripete la vittoria del 1997, sempre all'Albert Park.

Lo scozzese taglia il traguardo per primo, mentre dopo 53 presenze consecutive, le Rosse non riescono a salire sul podio. Rubens Barrichello esce di pista dopo cinque giri, Michael Schumacher ha grossi problemi con la F2002 nel finale di corsa e perde entrambi i deflettori dovendo rientrare ai box per rimediare al problema.

Al via erano state proprio le due Ferrari a volare in testa, con una bella battaglia alle loro spalle. Sul podio con Coulthard sale anche il compagno di squadra Kimi Raikkonen che si batte bene e corona con il terzo posto il successo delle 'Frecce d'Argento'.

Fra i due si piazza un volitivo Juan Pablo Montoya (Williams), che tra alti e bassi riesce a spingere al massimo la sua monoposto. Ottimo il quinto posto di Jarno Trulli ed il settimo di Fernando Alonso, per la grande gioia del team Renault.

Deluso, al contrario, Schumi. "Sono successe molte cose in questa gara. Due volte la safety-car, la perdita dei deflettori, la diversa scelta di gomme. Alla fine bisogna pensare positivo e accontentarsi di questi cinque punti" ha detto.

Il più sorpreso, però, è Coulthard: "Abbiamo cambiato subito le gomme perché ho visto che la pista si stava asciugando. Partendo da dietro abbiamo azzardato una strategia aggressiva che ha dato i suoi frutti. La nuova macchina arriverà solo più avanti, ma questa per adesso va già bene".

Prossima gara il 23 marzo a Sepang, in Malesia.

Fonte: Cnn

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 marzo 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia