Fra i canali del Paese dei tulipani una voce si ode: ''Montalbano sono…''

Una casa editrice olandese a caccia di autori italiani, e Andre Camilleri fa la parte del leone

24 maggio 2003
Ha fatto tradurre in olandese, per la sua casa editrice, tutti i gialli di Andrea Camilleri, quelli con il celebre commissario Montalbano. Sei romanzi, da "La forma dell'acqua", passando per "Il ladro di merendine", "La voce del violino", "La gita a Tindari", a "Il cane di terracotta", e, da ultimo, "L'odore della notte". L'ultimo, "Il giro di boa" è uscito in Italia da appena due mesi (e da due mesi resiste tenace in testa alle classifiche di vendita), e quindi prevede di pubblicarlo il prossimo anno.

Annaserena Ferruzzi, nata a Ravenna, vive ad Amsterdam da circa trent'anni, passati insegnando lingua italiana e tecniche di traduzione all'università, e solo da pochi anni si dedica a tempo pieno ai libri. Nel '97 ha fondato una casa editrice, la "Serena Libri", l'unica in Olanda che pubblica solo libri tradotti dall'italiano. Ha passato due giorni a Torino, aggirandosi tra i 1200 stand allestiti come sempre per cinque giorni (quest'anno dal 15 al 19) nel mese di maggio, spolpati fino all'ultimo scaffale da una media di 30 mila visitatori al giorno, professionali e non.

Dice l’editrice ravennate: ''Camilleri è l'autore italiano in assoluto più presente all'estero, è stato tradotto in Giappone, in Brasile, in Turchia, in Israele, negli Stati Uniti, oltre che in quasi tutti i paesi europei. Forse solo Umberto Eco lo supera ancora, ma non ne sarei così sicura. Che mi ricordi, di libri che ho pubblicato io, solo "L'Agnese va a morire" di Renata Viganò aveva avuto una così ampia diffusione (venne pubblicato in 14 paesi), raggiungendo anche la Cina''.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

24 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia