Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Gli abitanti di Gioiosa Marea (ME), isolati da mesi a causa di una frana, per protesta hanno deciso di non votare

04 marzo 2008

Il 19 novembre 2007 una frana ha bloccato la Statale 113, che collega Palermo e Messina. Da allora i cittadini di Gioiosa Marea, piccolo comune della fascia tirrenica messinese, sono isolati a causa di un conflitto di competenze tra regione, Anas e Protezione civile: nessuno da quella data ha rimosso i detriti e per questo la popolazione ha deciso di restituire le tessere elettorali e di astenersi dal voto, sia alle politiche sia alle amministrative.

Il comitato promotore che si è costituito spontaneamente tra gli 8 mila cittadini che - sostengono - si sentono completamente abbandonati, ha promosso il 22 febbraio scorso una petizione raccogliendo fino a oggi 2000 firme, mentre le tessere restituite a oggi sono circa 650. "Dal 22 febbraio - ha raccontato una delle promotrici dell'iniziativa - siamo presenti con un gazebo nella strada principale del paese, in via Umberto I, dove oltre a raccogliere le firme per la petizione nella quale invitiamo all'astensione, abbiamo messo a disposizione dei cittadini un'urna elettorale dove mettere le tessere da restituire". E' un modo, hanno spiegato ancora i promotori, per richiamare l'attenzione delle istituzioni e "inchiodarli alle loro responsabilità attraverso una protesta civile, ma forte".
La raccolta proseguirà fino al 5 marzo dopo di che certificati e firme saranno consegnati al prefetto. 

[Foto da www.flickr.com]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 marzo 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE