I cantieri navali del gruppo Rodriquez si quotano in Borsa

Dopo 15 anni dalla prima avventura finanziaria

02 agosto 2001

 

 

Risale al 1987 il primo ingresso in Borsa della holding che faceva capo alla famiglia messinese Rodriquez; ma allora l'avventura ebbe esito infelice, con il titolo estromesso per eccesso di ribasso.

Adesso è cambiata la geografia societaria: sono gli industriali napoletani Morace ad avere preso in mano l'azienda da qualche anno. E dopo il recente ingresso di altri tre soci si è inaugurato anche un polo produttivo del gruppo a Rio de Janeiro (in Italia ci sono due unità produttive, a Messina e Pietra Ligure), con una commessa da 120 miliardi per la costruzione di dieci catamarani.

L'assemblea di azionisti (con la Ustica Lines della famiglia Morace, la messinese Comecam dei Franza, di Aldo Cuzzocrea e Gaetano Mobilia, la Mrs Sviluppo di Alcide Sculati, Antonio Rotondo e Gianni Morace e la General Electrics) ha adesso fatto richiesta di ammissione delle azioni ordinarie sul mercato azionario telematico della Borsa italiana.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 agosto 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia