I Ciciri, si sa, sono più buoni quando si mettono insieme!

CiCiRi, a Palermo il primo Festival di Illustrazione Grafica e Microeditoria indipendente

29 marzo 2017
I Ciciri, si sa, sono più buoni quando si mettono insieme!

ATTENZIONE GENTE !

Arriva a Palermo CiCiRi, Festival di Illustrazione, Grafica e Microeditoria indipendente! Una settimana, dal 16 al 23 luglio 2017, sotto il sole palermitano, di autoproduzione, esposizioni, workshop, talk, incontri e scambi, artigianato, vicoli, botteghe e laboratori, pane e panelle e ovviamente sole e mare.
Grazie all’impegno dell'Associazione Caravanserai, in collaborazione con Studio Brushwood, l'artista Les Oies ed Edizioni Precarie, spazi culturali, botteghe e vicoli ospiteranno illustratori, grafici, piccoli editori, collettivi che con le loro opere daranno vita ad un percorso espositivo itinerante attraverso le strade del centro storico di Palermo.

"Ciciri" in siculo vuol dire ceci, piccoli, tondi e gustosi come le tante realtà che si dedicano all’autoproduzione in modo artigianale e indipendente. L’idea è quella di riunirsi a Palermo, di dare vita ad una settimana di connessioni, di creare una rete tra artisti e case editrici indipendenti anche molto distanti tra loro.
Illustratori, grafici, piccoli editori, collettivi sono invitati a prendere parte al festival inviando un lavoro inedito sul tema partecipando alla realizzazione della CiCiRi Zine, la prima fanzine del festival interamente stampata in serigrafia.
I lavori e gli artisti che daranno vita a questa prima edizione del CiCiRi Festival 2017 saranno selezionati tramite l’open call consultabile alla pagina web cicirifestival.tumblr.com

Questa prima edizione è dedicata al valore artistico e creativo del mestiere dell’artigiano: nuovi artigiani hanno ripopolato il centro della città di Palermo, è successo tutto negli ultimi anni, e lì dove da anni c'erano saracinesche chiuse, perché il commercio dei vecchi negozi dei vicoli si era spostato nei grandi centri commerciali, oggi giovani artigiani hanno riaperto diversi laboratori e piccoli spazi creativi dando nuova vita alle antiche botteghe. Nella convinzione corrente che con l’innovazione continua delle tecnologie il mondo degli artigiani è considerato residuale e destinato a scomparire, CiCiRi vuole raccontare che la realtà odierna è ben diversa e vuole creare un’occasione di confronto e narrazione di come e quanto l’artigianato sia al centro dell’economia e della cultura contemporanea.
Il fare a mano è anche prerogativa delle piccole autoproduzioni editoriali, quindi perché non unire questi due mondi, l’artigianato e l’autoproduzione, in un unico racconto?
A CiCiRi Festival per quest'anno si vuole raccontare questa nuova storia che fa parte della nostra quotidianità e che è un po' anche la nostra storia. E quindi, chiunque voglia cimentarsi con il tema di questa prima edizione, a dare il proprio contributo raccontando con un’immagine, quella che è la sua visione o la situazione dell'artigianato nei luoghi in cui vive è invitato!

I Ciciri, si sa, sono più buoni quando si mettono insieme!

Date da ricordare:
15 giugno 2017 dead line per la presentazione dei lavori;
30 giugno 2017 Comunicazione artisti e lavori selezionati;
16-23 luglio Festival CiCiRi Festival di Illustrazione Grafica e Microeditoria indipendente

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 marzo 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE