I Festival di Musica Antica di Gratteri

Musica, Arte e Cultura nei luoghi storici delle Madonie

03 settembre 2007













Si svolgerà dal 7 al 29 settembre 2007 il I Festival di Musica Antica di Gratteri, promosso e organizzato dall'Associazione MusicaMente, con la collaborazione del Comune di Gratteri e dell'Ente Parco delle Madonie.
La scelta culturale che sta alla base di quest'iniziativa è quella di coniugare musica di alta qualità e promozione del territorio, attraverso un percorso che offre l'opportunità di ascoltare ed apprezzare alcune tra le più belle partiture di musica antica e di conoscere e riscoprire  luoghi storici e suggestivi del Parco delle Madonie.
Il Festival si svolgerà nel suggestivo paese di Gratteri, a pochi chilometri da Cefalù, che possiede straordinari patrimoni naturalistici ed artistici. I concerti si terranno in diversi luoghi di particolare interesse storico, tra i quali emergono la trecentesca Matrice Vecchia, costruita per volere della nobile famiglia Ventimiglia, la Chiesa di San Sebastiano del XV secolo, ed il convento della Chiesa intitolata a Santa Maria del Gesù, edificata nel 1150, che oggi è sede del Comune.

''Matrice Vecchia'' foto di Adriana RiganoIl programma  del Festival, diretto da Paolo Rigano, si snoda attraverso quattro concerti. Il repertorio comprende musiche che vanno dal primo rinascimento al tardo barocco, eseguite con strumenti antichi, suonati con le tecniche e le prassi esecutive dell'epoca.
L'inaugurazione del Festival, prevista per il 7 Settembre alle ore 21.00 presso la Matrice Vecchia di Gratteri, sarà affidata all'Orchestra Barocca ''Les Elements'', diretta da Piero Cartosio, con ospite d'eccezione l'oboista Stefano Vezzani, considerato tra i migliori oboisti europei nel repertorio barocco. L'Orchestra è composta da Piero Cartosio (flauto diritto), Salvatore Guiscardo e Marco Alderuccio (violini), Gian Claudio Del Moro (viola), Ludovico Minasi (violoncello), Luca Ghidini (contrabbasso), Basilio Timpanaro (clavicembalo), Silvio Natoli (liuto e tiorba).
Il programma proposto comprende quattro concerti di Antonio Vivaldi, il Concerto in la minore RV 463 per oboe, archi e basso continuo, il Concerto in Re maggiore RV 93, il Concerto in Fa maggiore RV 433 ''La tempesta di mare'' per flauto, archi e basso continuo e il Concerto in Do maggiore RV 63 per flauto, oboe, due violini e basso continuo. L'Orchestra eseguirà inoltre il Concerto in Re maggiore BWV 1054 per clavicembalo, archi e basso continuo di Johann Sebastian Bach.

Il 15 Settembre, sempre alle 21.00, a Piazza Monumento, il Festival prosegue con un concerto dell'Orchestra Polifonica di Flauti Dolci ''Flauto Magico Consort'' diretta da Luciano Inguaggiato. L'Orchestra, vincitrice di numerosi premi, è composta da 28 elementi che ricoprono i posti orchestrali dal flauto sopranino al basso e rappresenta un rarissimo esempio di ''consort'' di flauti diritti.
L'ensemble Studio di Musica Antica Antonio Il Verso, composto da Picci Ferrari (soprano), Fabio Midolo (baritono), Silvio Natoli (liuto e chitarra barocca), Paolo Rigano (liuto e tiorba), Claudio Arena (flauti), sarà protagonista del terzo appuntamento previsto per il 22 Settembre presso la Chiesa di San Sebastiano. L'ensemble proporrà un programma dal titolo ''Di danze e d'amori. Musiche per il diletto e la passione tra '500 e '600''.
Il primo Festival di Musica Antica di Gratteri si concluderà Sabato 29 Settembre, sempre alle ore 21.00, alla Matrice Nuova, con un concerto dell'Arianna Art Ensemble, composto da Veronica Lima (soprano), Gian Claudio Del Moro (violino), Gian Nicola Stagno (viola), Paolo Rigano (liuto e tiorba), Cinzia Guarino (clavicembalo). Il programma include il mottetto 'Nulla in Mundo Pax Sincera' di Antonio Vivaldi (colonna sonora del film Shine), e musiche di Mozart, GluckPergolesi.

I CONCERTI

Venerdì 7 Settembre 2007, ore 21.00 - Matrice Vecchia
L'Orchestra Barocca ''Les Eléments'' diretta da Piero Cartosio. Ospite d'eccezione Stefano Vezzani (oboe).
Musiche di Vivaldi , Bach ed Händel.

Sabato 15 Settembre 2007, ore 21.00 - Piazza Monumento
''Flauto Magico Consort'' diretto da Luciano Inguaggiato.
Musiche di Galuppi, Bach, Telemann ed Händel.

Sabato 22 Settembre 2007, ore 21.00 - Chiesa di San Sebastiano
Studio di Musica Antica ''Antonio Il Verso''
''L'influenza spagnola nella musica Italiana tra Rinascimento e Barocco''
Picci Ferrari (soprano); Fabio Midolo (tenore); Paolo Rigano (liuto, tiorba); Silvio Natoli (liuto, chitarra barocca, viola da gamba); Amico Dolci (flauto)

Sabato 29 Settembre 2007, ore 21.00 - Matrice Nuova
''Arianna Art Ensemble''
Veronica Lima (soprano); Gian Claudio Del Moro (violino); Gian Nicola Stagno (viola); Paolo Rigano (liuto, tiorba); Cinzia Guarino (clavicembalo).
Musiche di Scarlatti, Vivaldi, Mozart, Pergolesi.

Le schede degli artisti
- Orchestra barocca ''Les Eléments''
- Stefano Vezzani
- Flauto Magico Consort
- Studio di Musica Antica ''Antonio Il Verso''

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 settembre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia