I saldi estivi in Sicilia arrivano in anticipo

Sconti di "fine stagione" dal primo luglio al 15 settembre per contrastare la concorrenza della GDO e dell'e-commerce, e lo sconvolgimento degli eventi climatici

27 maggio 2019
I saldi estivi in Sicilia arrivano in anticipo

Anche se le modalità d'acquisto dei consumatori stanno via via cambiando col tempo, diventando sempre più mediate dalla tecnologia, sapere che quest'anno i saldi estivi in Sicilia arriveranno in anticipo, sicuramente non dispiacerà agli amanti dello shopping.

Quest'anno i saldi estivi in Sicilia arriveranno in anticipo...

Dal fronte shopping offline (dal vivo, per intenderci) arriva infatti un'ottima notizia: Confcommercio ha deciso di aderire alla proposta di anticipare i saldi estivi all'1 luglio. Sarà così modificato il decreto regionale che aveva precedentemente fissato per il 6 luglio, il primo sabato del mese, l'inizio dei saldi.

Confcommercio ha deciso di aderire alla proposta di anticipare i saldi estivi all'1 luglio

Una decisione che non poteva essere altrimenti, visto il particolare momento di crisi che il settore moda sta attraversando a causa della concorrenza spietata della Grande Distribuzione e del commercio online. A queste due annose problematiche del settore, quest'anno si è aggiunto pure quello degli stravolgimenti climatici che hanno contribuito ad una ulteriore contrazione degli acquisti.

Una decisione che non poteva essere altrimenti, visto il particolare momento di crisi che il settore moda sta attraversando a causa della concorrenza spietata della Grande Distribuzione e del commercio online.

Il presidente di Confcommercio Sicilia, Francesco Picarella, afferma: "Siamo convinti che oggi le nostre piccole e medie attività commerciali, legate in particolar modo al settore della moda, non siano più in grado di far fronte alla concorrenza della grande distribuzione né allo sconvolgimento degli eventi climatici, pertanto hanno bisogno di strumenti di aiuto in modo da smaltire i magazzini pieni di merce invenduta".

Picarella ha inoltre ringraziato la presidente di Confcommercio Palermo e vice presidente nazionale di Federmoda, Patrizia Di Dio, per il contributo dato all'incontro tra le parti sociali in assessorato regionale attività produttive su invito dell'assessore regionale Mimmo Turano, e ha accolto con favore la proposta di di anticipare i saldi estivi al 1° luglio.

I saldi si protrarranno fino al 15 settembre.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 maggio 2019

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia