Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

I sindaci consegnano le fasce tricolori ai prefetti

I sindaci di alcuni comuni siciliani hanno consegnato la fascia per protestare contro i tagli della finanziaria agli enti locali

29 giugno 2010

Alcune delegazioni di sindaci siciliani hanno incontrato, ieri mattina, i prefetti per consegnare in segno di protesta per la manovra economica del governo le fasce tricolori.
L'Anci Sicilia ha organizzato e promosso questa manifestazione per mantenere alta l'attenzione sui problemi (derivanti dal decreto 78 - ieri in discussione al Senato - e dalla delicata vicenda dei precari) che stanno mettendo in ginocchio molte Amministrazioni locali.
A Palermo, una decina di amministratori, guidati da Giuseppe Siviglia, Vincenzo Di Girolamo e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente vice presidente vicario, vice presidente e segretario generale dell'Associazione dei comuni siciliani, sono stati ricevuti in prefettura facendosi portavoce dei disagi degli enti locali. Durante l'incontro, cui hanno preso parte, tra gli altri, anche i sindaci dei comuni di Corleone, Termini Imerese, Vicari, Petralia Sottana, Prizzi, Lascari e Chiusa Sclafani, Giuseppe Siviglia, anche in qualità di sindaco di San Giuseppe Jato, hanno ribadito che: "La manovra finanziaria, oltre ad operare un pesantissimo taglio dei trasferimenti ai comuni, inasprisce il sistema sanzionatorio per chi viola il patto di stabilità, costringendoci a sbattere la porta in faccia ai precari che, da oltre vent'anni, lavorano nella pubblica amministrazione".

[Informazioni tratte da Ansa, La Siciliaweb.it, GdS.it]

- Se il Primo Cittadino non ci sta... (Guidasicilia.it, 24/06/10)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 giugno 2010
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia