Il 2018 comincia molto bene per l’aeroporto di Palermo

Il Falcone Borsellino chiude il mese di gennaio con l’aumento del 20% del traffico passeggeri

06 febbraio 2018
Il 2018 comincia molto bene per l’aeroporto di Palermo

Ancora un segno più per l’aeroporto di Palermo che chiude il mese di gennaio 2018 con l’aumento del 20% del traffico passeggeri rispetto allo stesso periodo del 2017.
Secondo i dati elaborati dall’ufficio statistiche di Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino, i transiti sono stati 373.775, oltre 62mila in più di gennaio 2017. Crescono del 15% anche i voli (3.038 contro i 2.641 di gennaio 2017). Notevole la crescita del traffico internazionale, che raggiunge quota +45% di passeggeri (52.090 contro 35.922 di gennaio 2017). In crescita anche i voli internazionali del 38,5%.
Quasi tutte le principali compagnie aeree registrano picchi di traffico. In evidenza Volotea, che segna un aumento di oltre il 42% di traffico, seguita da Ryanair con +28%. Traffico in aumento sia su Roma (+4,5%) sia sul complesso dell’area milanese, con il forte incremento su Malpensa dovuto soprattutto alla nuova operatività di Ryanair (+123%). Sulle altre rotte si nota il forte incremento su Torino (+69%) e su Genova (+92%). Per quanto riguarda i collegamenti internazionali sono Londra, Parigi e Dusseldorf le rotte più battute. Seguono Madrid, Wroclaw (Breslavia), Norimberga, Budapest, Londra Heatrow e Francoforte.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

06 febbraio 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia