Il maggior numero di turisti a Messina sono quelli francesi e quelli tedeschi

Ai primi posti francesi e tedeschi, seguiti dagli spagnoli, dagli americani e dai giapponesi

21 luglio 2003
L'Azienda soggiorno e turismo di Messina ha diffuso i dati relativi al movimento turistico registratosi nella città nel trimestre aprile-giugno.

"Dalle rilevazioni effettuate dai nostri uffici – afferma il dirigente responsabile Marcello Natoli – risulta che negli esercizi alberghieri del capoluogo messinese sono stati registrati 27.329 arrivi complessivi, di cui 4.949 stranieri. Le presenze alberghiere censite sono state 57.247 in totale, di cui 8.251 provenienti da paesi esteri. Per quanto attiene al settore extralberghiero (villaggi turistici, campeggi, bed and breakfast, residences universitari o agriturismi) sono stati registrati nel periodo di riferimento 1.905 arrivi complessivi di cui 818 stranieri, che si sono tradotti in 31.874 presenze totali, di cui 8.447 straniere. In merito alla distribuzione delle presenze complessive per paese di provenienza al primo posto si attesta la componente francese, al secondo quella tedesca, al terza quella spagnola. Seguono poi la statunitense e la giapponese. Circa la componente escursionistica, in considerazione delle difficoltà di monitoraggio della stessa, l'Azienda si riserva di fornire notizie in proposito in tempi successivi. Riguardo alla consistenza ricettiva – conclude Natoli – la città dispone in atto di 2.323 posti letto in totale, di cui 1.368 nel comparto alberghiero e 955 in quello extralberghiero".

Fonte: Gazzetta del Sud

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

21 luglio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia