Il ministro per le politiche agrarie sull'obiettivo acqua nella Finanziaria 2004

Qualcuno ha capito è ha detto che l'acqua deve venire prima dell'asfalto

26 settembre 2003
''Nella prossima finanziaria dovrà crescere l'obiettivo acqua nella programmazione delle infrastrutture''.
Questa la chiara affermazione del ministro per le politiche agrarie, Gianni Alemanno. ''Abbiamo necessità - ha rilevato - di fare un grande sforzo sul versante delle infrastrutture idriche. In Finanziaria chiediamo più risorse. Bisogna fare in modo che l'acqua guadagni posizioni rispetto alle infrastrutture viarie che in genere sono quelle che hanno la maggiore attenzione. Il Paese ha bisogno di queste opere anche prima del Ponte sullo Stretto, ma c'è un problema. Le infrastrutture viarie sono investimenti che rendono, mentre per le infrastrutture idriche il ritorno è più ridotto e la spesa a carico dello Stato è maggiore''.

Il ministro Alemanno, annuncia inoltre una prossima visita in Israele, un paese all'avanguardia sulle tecnologie idriche: ''la mia intenzione - spiega Alemanno - è quella di proporre una mostra sulle tecnologie nell'area del mediterraneo e importare da questo paese tecnologie migliori per l'irrigazione''.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

26 settembre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia