Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Il ministro ''piccoletto'' contro i poliziotti ''panzoni''

Renato Brunetta: ''In polizia troppi panzoni! Che vadano in giro per le strade''

29 maggio 2009

Il ministro Renato Brunetta ha sferrato ancora uno dei suoi "attacchi" e ci è andato giù duro: "Bisogna mandare i poliziotti per le strade. Ma non è facile farlo: non si può mandare in strada il poliziotto "panzone" che non ha fatto altro che il passacarte, perché in strada se lo mangiano".
Questa "poco gentile" affermazione il ministro della Pubblica Amministrazione l'ha fatta durante un'intervista a Klauscondicio, il canale You Tube di Klaus Davi.
"Bisogna cambiare il concetto stesso di sicurezza - ha detto Brunetta -, deve essere fatta da chi la sa fare. Perché il passaporto bisogna farlo in questura? Il burocrate faccia il burocrate, i poliziotti con la pistola e il manganello vadano in giro per le strade, nelle automobili e in elicottero. Questa deve essere la sicurezza. Invece gran parte del nostro capitale umano impiegato nei sistemi di sicurezza è utilizzato per produrre carte e quindi burocrazia".

La polizia non è stata... diciamo, proprio contenta d'essere stata descritta come un esercito di "panzoni" e "passacarte". "La misura è colma - ha detto il sindacato di polizia Siulp -, qualcuno arresti Brunetta prima che sia troppo tardi". Per il Silp-Cgil quelle del ministro "o sono parole in libertà, oppure si vuole aprire una questione istituzionale con la polizia". Di parole "infondate e gravi" parlano i funzionari di polizia dell'Anfp e il Siap che sottolineano come gli "editti populistici mal si adattano a un ministro della Repubblica". Critiche anche dai sindacati vicini al centrodestra.

Visto le reazioni il ministro Brunetta ha quindi deciso di porgere le sue scuse: "Nessuna volontà di offendere nessuno, solo una constatazione scherzosa per dire che chi per tanti anni ha fatto il burocrate dietro una scrivania, è difficile faccia il poliziotto alla Starsky e Hutch per la strada . Chiedo scusa ai bravissimi poliziotti con la pancia, nessuna offesa nei loro confronti, ma solo la constatazione che un eccesso di impegno burocratico delle forze dell'ordine ha spesso snaturato la missione principale del sistema sicurezza che è quella di stare per la strada per la sicurezza dei cittadini. Chiedo scusa non dovevo dire "panzoni", ma dicendo "panzoni" tutti mi hanno capito tranne gli ipocriti".
Il Sap ha accettato le scuse del ministro, ma ha aggiunto: "Poliziotti e carabinieri italiani non sono né panzoni né passacarte ma svolgono indagini", mentre l'Ugl ha voluto sottolineare che "va evitata ogni forma di denigrazione delle forze di polizia". [Informazioni tratte da Corriere.it]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 maggio 2009
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE