Il palermitano Luca Moncada è campione mondiale di canottaggio

23 settembre 2002
Luca Moncada è il più forte del mondo.

Ancora una volta.

Il canottiere palermitano della squadra del Telimar, ha conquistato a Siviglia il titolo di campione del mondo nella specialità quattro di coppia pesi leggeri.

La stessa nella quale si era laureato campione mondiale l'anno scorso a Lucerna.

Compagni d'avventura sulla barca azzurra Daniele Gilardoni, Filippo Mannucci (già campioni con Moncada a Lucerna) e Emanuele Federici al suo primo oro mondiale.

La gara è stata chiusa dagli azzurri con il tempo di 5'51''65, davanti alla Spagna (a 2''34) e agll'Olanda (a 2''73).
L'equipagio azzurro è rimasto in testa fin dalla partenza accumulando un distacco tale da non essere mai impensierito dagli avversari.

Moncada è l'asso nella manica della società di canottieri palermitani del Telimar.
Ha 24 anni, è studente universitario prossimo alla laurea in agraria e divide la sua vita tra lo studio e un'intensa attività sportiva sotto la guida del suo allenatore Marco Costantini.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 settembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia