Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Il prato del Foro Italico di Palermo diventa un ''Mare verde'', oasi del tempo libero

Un luogo riconquistato alla vita della città, di giorno come di sera

03 maggio 2005

Suggestiva promenade lungo-costa, sì, ma anche oasi del tempo libero. Luogo riconquistato alla vita della città, di giorno come di sera. Inedito scenario in equilibrio tra rievocazione del passato e gusto contemporaneo. Memoria ritrovata di quello che un tempo era il trait d'unione fra il mare e il centro storico.
Così il prato del Foro Italico cambia volto per diventare, con l'edizione 2005 di "Kals'Art", e quindi già dal luglio prossimo, il "Mare verde" di Palermo, tra nuovi arredi, elementi decorativi e spazi attrezzati per attività ludiche.

È questa la filosofia del progetto di riqualificazione. A firmarlo è l'architetto milanese Italo Rota, designer della court carrè del Louvre e delle luminarie sul lungo Senna, a Parigi.
Caratteristica principale del nuovo allestimento saranno le duemila "principesse" in ceramica decorata, modellate sul volto di Eleonora d'Aragona scolpito da Francesco Laurana, che formeranno una variopinta bordura lungo il confine della villa sul fronte stradale, in una striscia di prato lunga quasi 700 metri e larga 120 centimetri. Presenze sui generis che daranno il ''benvenuto'' a chi varca la soglia della grande distesa verde, ma che svolgeranno anche una funzione anti-intrusione.

A scandire la nuova impronta scenica della villa saranno anche altri dettagli d'arredo: 200 manufatti decorativi realizzati dagli artigiani; un impianto di illuminazione potenziato (400 punti luce in tutto) e rivisitato con lampade a "luce nera", in modo da creare un speciale ''effet nuit''; zone ombreggiate e isole attrezzate per attività ludiche.
Numerose panchine, orientate in vario modo, saranno sistemate sul viale che costeggia il mare. Verrà a formarsi, così, una sorta di hall a cielo aperto, dalla quale si potrà ammirare sia il panorama del golfo, sia la vista dell'edilizia storica che si affaccia su via Foro Umberto I.
Infine, sarà ripristinata la pavimentazione dei viali, si rivisiterà l'arredo a verde e saranno rifatti i marciapiedi lungo la strada.
A lavori ultimati, sarà anche attivato un servizio di vigilanza: un'unità mobile della Polizia municipale presidierà costantemente l'area durante il giorno, mentre nelle ore notturne i controlli saranno di tipo dinamico.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 maggio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia