Il Premio Carlo Scarpa al Sole Luna Doc Film Festival di Palermo

Giovedì 4 luglio 4 proiezioni speciali del Premio internazionale organizzato dalla Fondazione Benetton

01 luglio 2019
Il Premio Carlo Scarpa al Sole Luna Doc Film Festival di Palermo

Il Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, organizzato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche, sarà protagonista giovedì 4 luglio a Palermo, nella giornata di anteprima della quattordicesima edizione del Sole Luna Doc Film Festival (7-13 luglio, Palermo).

Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, organizzato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche

A partire dalle ore 18.30, a palazzo Branciforte, saranno proiettati quattro film documentari prodotti dalla Fondazione nell'ambito di altrettante edizioni del Premio Carlo Scarpa, "premio" assegnato ogni anno, dal 1990, a un luogo del mondo particolarmente denso di valori di natura, di memoria e di invenzione.
Le proiezioni saranno precedute da un incontro pubblico con Marco Tamaro, direttore della Fondazione Benetton, Giuseppe Barbera, Università di Palermo, membro del Comitato scientifico della Fondazione, Davide Gambino, regista dei quattro film documentari, e Gabriele Gismondi, film maker che ha collaborato alla regia di due dei titoli proposti.

I film documentari proiettati giovedì 4 luglio saranno: 

Maredolce - La Favara ph Margherita Bianca - FBSR

Maredolce-La Favara (Italia, 2015, 34'), dedicato a un luogo (Premio Carlo Scarpa 2015) nel cuore del quartiere Brancaccio di Palermo, che conserva, nonostante le trasformazioni che hanno caratterizzato la periferia della città nei decenni recenti, la memoria e le testimonianze tangibili di ciò che è stato il paesaggio nella civiltà araba e normanna, nel quadro ampio di quel territorio che nella storia ha preso il nome di Conca d'Oro.

Diario da un viaggio di studio in Kazakistan e Uzbekistan - FBSR

Diario da un viaggio di studio in Kazakistan e Uzbekistan (Italia, 2016, 34'), documentario che anziché focalizzarsi sul luogo premiato nel 2016, Le foreste dei meli selvatici del Tien Shan, propone un "video-diario", in sei capitoli, del viaggio di ricerca condotto attraverso i territori dell'area geografica, storica e culturale delle antiche vie della seta.

Céide Fields - FBSR

Céide Fields (Italia, 2018, 48'), film documentario centrato sui "campi di Céide" (Premio Carlo Scarpa 2018) presso il villaggio di Ballycastle, che nel secolo scorso hanno rivelato, nei terreni che si spingono sul bordo della costa settentrionale della contea di Mayo, nell'Irlanda occidentale, la presenza ancora tangibile ed estesa di un paesaggio rurale del Neolitico, oggi forse la testimonianza più importante e remota del nostro processo di conoscenza delle origini del paesaggio coltivato e delle sue vicende ambientali lungo il corso dei millenni.

I giardini del tè di Dazhangshan - FBSR

I giardini del tè di Dazhangshan (Italia, 2019, 30'), che racconta le coltivazioni del tè ai piedi della montagna di Dazhangshan, nella contea di Wuyuan, nella Cina meridionale: un paesaggio contemporaneo che, grazie al lavoro collettivo di una cooperativa di famiglie di contadini e produttori di tè, è stato in grado di raccogliere il senso della storia e di proiettare nel futuro il valore di un ambiente rurale nel quale l'uomo stabilisce una relazione di armonia con la natura, secondo principi ispirati alla più avanzata agroecologia.

INGRESSO LIBERO

Palazzo Branciforte, Largo Gae Aulenti 2, Palermo
Per maggiori informazioni sull'incontro e sui documentari: 
Fondazione Benetton - www.fbsr.it
Sole Luna Doc Film Festival - www.solelunadoc.org

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

01 luglio 2019

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia