Il programma estivo del Teatro di Verdura di Palermo fra musica, danza e cabaret

06 agosto 2007

Da Battiato a Paolo Rossi, da Renzo Arbore a Massimo Ranieri: questi alcuni dei protagonisti che si esibiranno, dal 5 agosto al 15 settembre, al Teatro di Verdura del parco di Villa Castelnuovo. La scorsa settimana la Giunta municipale ha approvato un programma di tredici spettacoli estivi, proposto da Agave Concerti ed Eventi srl, con una delibera che non comporta impegno di spesa: l'Amministrazione mette a disposizione gratuitamente l'impianto di viale del Fante, con tutto il necessario per la realizzazione delle serate.

Canzone d'autore, jazz, pop, musica leggera d'annata, colonne sonore, musical, danza e cabaret si alterneranno in un ricco e variegato cartellone dal titolo ''VerduraTeatroMusic''.
La rassegna è cominciata ieri, domenica 5 agosto, con un raffinato concerto di Franco Battiato, cui seguirà, sabato 18, Giovanni Allevi, notevolissimo compositore e pianista che rielabora il linguaggio classico europeo aprendo alle nuove tendenze contemporanee.
Lunedì 20, ecco il sarcasmo di Paolo Rossi con lo spettacolo ''Qui si sta come si sta'', titolo tratto da un verso della canzone di Rino Gaetano, 'In Italia si sta male, si sta bene anziché no'. Il giorno dopo (martedì 21) saranno di scena gli Stadio, complesso da vent'anni sulla cresta dell'onda con successi quali 'Chiedi chi erano i Beatles' fino a 'Parole nel vento', dell'ultimo Festival di Sanremo.  
Venerdì 24 agosto tornano i Pooh, che proporranno le loro più celebri canzoni in chiave semiacustica: ovvero quarant'anni di carriera in due ore e mezza di spettacolo, nel loro unico concerto dell'estate 2007 nella Sicilia occidentale.

Mercoledì 29 agosto, divertimento assicurato con Colorado Cafè, animato da Rossella Brescia, Beppe Braida, i 4 Turbolenti e Fabrizio Casilino. L'indomani (giovedì 30), l'atteso concerto di Renzo Arbore con l'Orchestra Italiana. E a seguire, venerdì 31, la straordinaria voce di Mario Biondi, l'artista siciliano recente rivelazione del panorama musicale mondiale.
Domenica 2 settembre, Peter Pan, il musical che ha registrato nella stagione 2006-07 il maggior numero di presenze nei teatri italiani: sbarca a Palermo con 25 artisti e le musiche di Edoardo Bennato. Ascolteremo, poi, martedì 4, grandi brani scritti per il cinema e il teatro appositamente riarrangiati dal premio Oscar, Nicola Piovani, accompagnato da Marina Cesari, Pasquale Filastò, Cristian Marini e Gianluca Pallocca. Il giorno dopo, mercoledì 5, l'intramontabile Francesco De Gregori con le sue poetiche storie. Grande danza, sabato 8 settembre, con la palermitana Eleonora Abbagnato, étoile dell'Opéra di Parigi, accompagnata da altri celebri colleghi, fra cui Benjamin Pech ed Herve Moreau, sempre dell'Opéra parigina. Il concerto di Massimo Ranieri, infine, chiuderà la rassegna sabato 15 settembre.
Tutti i concerti cominceranno alle ore 21.15.

Questi i prezzi (comprensivi di prevendita): per Giovanni Allevi, da 25 (I settore) a 15 euro (gradinata); lo stesso per gli Stadio; per Paolo Rossi, da 22 (I settore) a 15 euro (gradinata); i Pooh costano da 65 euro (poltronissima) a 30 euro (gradinata); Colorado Cafè da 20 (I settore) a 10 euro (gradinata); Renzo Arbore da 65 euro (I settore) a 34 euro (gradinata); per Mario Biondi, biglietti da 46 euro (tutta la platea) a 34 euro (gradinata); il costo di Peter Pan va da 46 (I settore) a 23 euro (gradinata); quello del concerto di Piovani da 28 (I settore) a 18 euro (gradinata); mentre per ascoltare De Gregori, si pagherà dai 58.50 euro del I settore ai 29,90 della gradinata; costerà 35 euro (I settore) ammirare i passi di Eleonora Abbagnato (20 euro la gradinata); per il concerto di Ranieri, il prezzo del biglietto del I settore è di 55 euro, quello della gradinata 30 euro.
I biglietti per gli spettacoli si possono acquistare in prevendita presso il Box Office di Ricordi, Ellepi di via Libertà, Master di via XX Settembre, Diskery di via Aquileia, Tata Blue in piazza Mondello e Agorà in via Catullo, a Sferracavallo; in provincia, prevendite anche a Cefalù (Daniro Viaggi), Partinico (Antica Tabaccheria), Bagheria (Insel) e Termini imprese (Cecere Viaggi).

Con lo stesso provvedimento di Giunta, via libera anche per lo spettacolo di Roberto Benigni, Tutto Dante, il 25 agosto al Velodromo Borsellino, proposto dalla società Musica & Suoni; e per il concerto Fantasia, proposto dall'Associazione onlus Sviluppo Sinfonico Siciliano, in programma al Palasport il 20 novembre. Un'iniziativa, quest'ultima, dedicata ai bambini, nel corso della quale l'Orchestra sinfonica siciliana, diretta da Alberto Veronesi, eseguirà brani sinfonici tratti da Fantasy di Walt Disney.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

06 agosto 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia