Il sindaco di Vittoria vieta la vendita di bevande alcoliche in bottiglia

12 ottobre 2002
Il sindaco di Vittoria Francesco Aiello ha vietato la vendita di bevande alcoliche in bottiglia, in confezione singola, negli esercizi commerciali ubicati nel raggio di 100 metri dalle piazze cittadine.

Vietata anche, con un'ordinanza la vendita di bevande in bottiglia da parte dei bar e dei pub, che dovranno limitarsi alla somministrazione in bicchiere all' interno del locale.

L'ordinanza mira a scoraggiare l'abbandono di bottiglie e vetri nelle strade e nelle aiuole cittadine.

"E' un provvedimento assunto con successo anche in altre città italiane" spiega il primo cittadino.

Di parere contrario, l'associazione dei commercianti. Il presidente dell'Ascom, Salvatore Guastella ritiene il provvedimento "lesivo dei diritti di libero commercio di ciascun esercente".

"Inoltre - continua Guastella - nessuno ci ha consultato prima di emanare questa ordinanza". Nei prossimi giorni si terrà una riunione dei direttivi delle varie categorie aderenti all' Ascom, per decidere le iniziative da assumere.  

Fonte: La Sicilia

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 ottobre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia