Il teatro ''Al Massimo'' di Palermo, quinto d'Italia per affluenza di pubblico

Immancabile, anche quest'anno, l'appuntamento con l'operetta

16 dicembre 2002
E' Manuela Arcuri, la stella della stagione 2002/2003 del teatro Al Massimo, in un'inedita versione della bella prostituta salvata dal marciapiede da un magnate della finanza.
La commedia brillante che sul grande schermo vide protagonisti Julia Roberts e Richard Gere.

Lo spettacolo è The Pretty woman story, e vedrà la venticinquenne attrice di Latina protagonista, al fianco di Paolo Calissano nell'adattamento di Francesco Bellomo e Antonia Brancati del grande successo di Hollywood.
La regia è di Teodoro Cassano, e l'appuntamento a Palermo è per il 20 febbraio.

Ma il teatro di Aldo Morgante, che è diventato il quinto in Italia per affluenza di pubblico, ha alzato il sipario lo scorso 14 novembre, con Miseria e nobiltà di Eduardo Scarpetta, diretto e interpretato da Carlo Giuffrè.

Katia Ricciarelli e il tenore siciliano Gianluca Terranova (autore anche del libretto e delle musiche) hanno portato in scena, dal 28 novembre, il musical Caruso, l'uomo, la voce, l'amore, regia di Filippo Crivelli, mentre Miko Magistro, direttore artistico del teatro, si è calato invece nei panni di Ciampa, il protagonista del Berretto a sonagli di Pirandello, dal 12 dicembre.

La commedia musicale arriva il 9 gennaio con Jaia Fiastri, e il suo Amori miei, interpretato da Fabio Testi, Caterina Costantini e Salvatore Marino.
E' ricca, la sposo e l'ammazzo è la commedia di Mario Scaletta, regia di Sergio Japino, che vedrà in scena Gianfranco DAngelo, Laura Lattuada e Michele Gammino, dal 23 gennaio.

E poi, dal 6 febbraio, l'altro spettacolo di punta della stagione, Grease, regia di Saverio Marconi, con Simona Samarelli nel ruolo di Sandy e Michele Canfora in quello di Danny. Un altro adattamento teatrale di un grande film che negli anni Ottanta segnò l'adolescenza di milioni di ragazzi: il Grease di John Travolta e della deliziosa Olivia Newton John.

Dal 6 marzo, tocca a Gianfranco Jannuzzo, Paola Quattrini e Lorenza Mario, nella commedia musicale di Jaia Fiastri ed Enrico Vaime, A quattro mani, regia di Pietro Garinei, coreografie di Gino Landi e musiche di Mario Mattone. E poi Hello Dolly, con Loretta Goggi e Paolo Ferrari, dal 3 aprile, regia di Saverio Marconi, e chiusura con Nino DAngelo, in L'ultimo scugnizzo di Raffaele Viviani, regia di Tato Russo.

E per il 2003 si annunciano quattro produzioni, da sistemare in calendario, che debutteranno a Palermo, e poi andranno in tournée: Le Troiane, regia di Miko Magistro, con Caterina Vertova, Molto rumore per nulla di Shakespeare, con Massimo Venturiello, U paraninfu di Luigi Capuana, e Partono i bastimenti, regia di Giancarlo Sepe.
Immancabile, anche quest'anno, l'appuntamento con l'operetta: si comincia il 28 dicembre con la Vedova allegra, e poi La mia santarellina (4 gennaio), Addio giovinezza, il 22 marzo , e Al cavallino bianco, il 29 marzo.

INFO
TEATRO AL MASSIMO
Piazza Verdi, 9 - Palermo
Tel. 091/589575 - 589070 - Fax 091/6127546

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

16 dicembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia