Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Incendio doloso al Lido Open Sea di Milazzo

Il lido dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla è stato quasi totalmente devastato dalle fiamme

18 gennaio 2016

Riceviamo e con piacere pubblichiamo…
Incendio doloso al Lido Open Sea, AISM: "Non ci arrenderemo"

Martedì 12 gennaio un incendio ha quasi completamente devastato il nostro lido a Milazzo.
Il lido "Open Sea" dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) è sorto tredici anni fa come una sfida: riuscire a dare alle persone con sclerosi multipla un luogo accessibile sul mare. Un posto dove potersi recare per stare a riva o fare un tuffo in acqua in totale serenità e sicurezza. Una sfida vinta, premiata negli anni dalle migliaia di persone con diverse disabilità che hanno visitato il nostro lido e sono tornate nel corso degli anni.

Noi abbiamo continuato ad offrire il sorriso dei nostri volontari, perché tutti al lido Open Sea si sentono a casa loro. La totale accessibilità ma soprattutto i servizi di assistenza durante la balneazione ne fanno una eccellenza a livello nazionale condivisa con tutte le associazioni di volontariato del territorio.
Gli atti vandalici, subiti soprattutto negli ultimi mesi e da noi sempre denunciati, sono stati considerati come un risvolto negativo di chi gestisce un'attività in estate che resta chiusa in inverno.

I vigili del fuoco ci riferiscono che l’incendio è di presumibile origine dolosa.
Noi non intendiamo ipotizzare nulla, ma la sola certezza che abbiamo è che non molleremo. La nostra intenzione è ricostruire, e farlo presto. Lo chiedono i nostri soci, lo chiedono le persone che hanno potuto sperimentare nel tempo l’esperienza del lido, lo chiede il Movimento AISM.
Ma non è semplice: abbiamo bisogno del sostegno di tutti.
Ringraziamo coloro i quali ci hanno espresso solidarietà: con una telefonata, un messaggio, anche solo un post sui social network. Dalla Sicilia, dall’Italia, dall’estero. Ringraziamo le forze dell’ordine che ci hanno supportato sin da subito.
Tutti i giorni il nostro movimento combatte la sclerosi multipla ed aiuta le persone con sclerosi multipla. Continueremo a farlo, con tutti i mezzi che conosciamo. Anche in questo caso risponderemo come sappiamo fare: con un sorriso, con il nostro impegno e la nostra determinazione.

Una cosa è certa: non ci arrenderemo.

Messina, 16 gennaio 2016

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

18 gennaio 2016
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE