Incontro risolutivo tra il Comitato Inquilini Case Popolari di Salemi e lo IACP

14 giugno 2007

Si dovrebbe tenere nei giorni prossimi un incontro risolutivo tra l'Adiconsum e lo IACP (Istituto Autonomo Case Popolari) per definire la problematica relativa alle diffide intimate agli inquilini delle case popolari di Salemi con le quali si richiede l'adeguamento e il recupero di canoni pregressi. La decisione è scaturita dall'incontro, tenutosi a Trapani nella sede dello IACP tra il responsabile provinciale dell'Adiconsum, Giovanni Robino ed il commissario straordinario dell'Istituto, Michele Carrara. All'incontro erano presenti, altresì: alcuni dirigenti dello IACP; il legale dell'Adiconsum avvocato Sergio Sciuto, il portavoce degli inquilini di Salemi Gaspare Baudanza, ed uno dei rappresentanti del Comitato degli Inquilini delle Case Popolari Gaspare Miranda.

Durante l'incontro si è discusso delle richieste avanzate dallo IACP nei confronti degli assegnatari e si è convenuto di trattare in una prossima riunione le singole vertenze. ''Per alcuni - ha dichiarato il dirigente dello IACP Piero Savona - sono scattati gli adeguamenti di canone per non aver presentato, nei termini previsti dalla legge, la documentazione attestante la propria situazione reddituale''. I rappresentanti dell'Adiconsum hanno lamentato la carenza di manutenzione degli alloggi. I funzionari dello IACP hanno replicato che l'Istituto si autofinanzia con i canoni che non sono certamente sufficienti per poter mantenere la manutenzione degli alloggi e che la regione Sicilia non eroga fondi sufficienti per effettuare gli interventi necessari.

Alla fine della riunione il dott. Giovanni Robino e Gaspare Baudanza hanno espresso soddisfazione per la disponibilità da parte dei dirigenti dello IACP volta alla risoluzione del problema. Il responsabile provinciale dell'Adiconsum ha continuato dicendo: ''Sono amareggiato per l'insensibilità della Regione riguardo al mancato finanziamento dei progetti presentati dall'Ente. Difenderemo con ogni mezzo i diritti degli assegnatari che pagano regolarmente gli affitti''.
A conclusione dell'incontro l'assegnatario Gaspare Miranda si è detto soddisfatto dell'impegno di tutti a risolvere i problemi degli inquilini delle case popolari e auspica che questa disponibilità dello IACP si tramuti in una concreta e ragionevole soluzione delle vertenze in corso.

Comitato Inquilini Case Popolari di Salemi

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 giugno 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia