Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

L'anno che verrà nei servizi e nei progetti del volontariato messinese

29 dicembre 2005

Per il Cesv (Centro servizi per il volontariato) il 2006 sarà un anno da vivere nel segno della promozione del volontariato. Per un mondo di associazioni e di volontari, comprese una cinquantina di realtà che aderiscono al Cesv di Messina, in azione in tutto il territorio. In primo piano, i nuovi Sportelli territoriali, il Centro di documentazione consultabile su Internet, i corsi per la formazione dei volontari, i nuovi servizi di consulenza per organizzazioni e associazioni, il Progetto giovani nelle scuole, la Bacheca del volontariato e la Festa della solidarietà.
''L'obiettivo - afferma Antonino Mantineo, presidente del Cesv - è quello di consolidare la nostra presenza, con dieci Sportelli distribuiti nel Messinese''. Così, dopo gli Sportelli di Barcellona Pozzo di Gotto, Capo d'Orlando, Ficarra, Milazzo, San Piero Patti e Villafranca Tirrena, altre quattro realtà territoriali vedranno la luce nel 2006. Le prossime aperture, nel mese di gennaio, sono previste a Giardini Naxos e a Mistretta.
Nell'idea del Centro Servizi, infatti, ''la provincia di Messina è protagonista''. ''Da noi - afferma il docente universitario Mantineo - non esistono sedi periferiche''. Sempre nell'ottica di un potenziamento, si assiste anche a un ampliamento dei servizi a favore delle organizzazioni di volontariato.

''Oltre ai già consolidati servizi di consulenza legale e fiscale, e per la formazione, la documentazione, il Servizio Civile e il Servizio Volontario Europeo, i volontari avranno nuove  opportunità, messe a disposizione dal Cesv. Nel campo della progettazione, le organizzazioni potranno essere da noi affiancate a livello di idee e progetti, con il contributo dello staff e della nostra rete di esperti, per la formazione e la promozione del volontariato'', spiega Rosario Ceraolo, direttore del Centro Servizi. Un altro obiettivo, in questo biennio, è la ''promozione della cultura del lavoro di rete''. Ovvero, ''si tratta di individuare forme possibili e concrete di collaborazioni (protocolli di intese, accordi, patti) e di promuovere sul territorio reti di collaborazione che vedano il volontariato coinvolto e partecipe''. Insomma, tutte azioni protese a rompere l'isolamento di cui soffrono, a volte, le varie realtà del volontariato messinese. Un terzo punto programmatico consiste nella ''promozione del volontariato''. ''Questo obiettivo - raccontano Mantineo e Ceraolo - riguarda sia la quantità, sia la qualità. Il numero dei volontari e delle organizzazioni di volontariato, infatti, è in continua ascesa, nel territorio messinese. Appare però fondamentale che le organizzazioni crescano attraverso percorsi innovativi. Si ha bisogno, insomma, di un'azione qualificata, nel campo della solidarietà''. Da qui, un Centro di documentazione (consultabile sul sito Internet www.cesvmessina.it), con varie sezioni tematiche, dai bandi e i finanziamenti alla legislazione nazionale e siciliana, e soprattutto i corsi 2006 per la formazione, dopo l'esperienza positiva del 2005, grazie a una decina di corsi attivati nella provincia messinese.

Per il 2006, sono in programma anche ''La Festa della solidarietà'', con stand per le associazioni e iniziative culturali e sociali, e (dal prossimo febbraio) ''La Bacheca del volontariato'', un nuovo servizio Cesv. Uno spazio in cui potranno incontrarsi le richieste di volontari e le offerte di disponibilità a svolgere un’esperienza di volontariato da parte di cittadini giovani, adulti e anziani. Sempre nel 2006, continueranno, con una nuova fase progettuale, gli incontri su ''Giovani, volontariato, scuola e promozione della cittadinanza'', in collaborazione con Libera, la rete di associazioni presieduta da don Luigi Ciotti e da Rita Borsellino. Uno degli obiettivi è la promozione di un ''Servizio Giovani Cittadini Volontari'', con stage presso le organizzazioni della provincia, per consentire ai giovani di conoscere la realtà del volontariato messinese.

INFO
Cesv Messina, Tel. 090/6409598, fax 090/6011825
e-mail
info@cesvmessina.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 dicembre 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia