L'Arancia Rossa di Sicilia nei mercati asiatici

Frutto "chiave" del Made in Italy, Oranfrizer punta su nuovi paesi-obiettivo

09 settembre 2016
L'Arancia Rossa di Sicilia nei mercati asiatici

Si conclude oggi uno degli eventi agroalimentari più importanti nel mondo del Fresh Produce, l’Asia Fruit Logistica di Hong Kong.
L’appuntamento ha richiamato l’attenzione di migliaia di buyer provenienti da ben 37 paesi, e ha visto partecipare 650 espositori. In questa edizione sono state presenti ben 52 aziende italiane, di cui 29 specializzati in prodotti freschi, tra queste l’azienda siciliana leader nel mercato agrumicolo nazionale, Oranfrizer che segue e sviluppa con attenzione le opportunità offerte dai mercati asiatici.

L’azienda di Scordia (CT) è attualmente coinvolta nell’evento con altre importanti imprese nel progetto Freshness from Europe finanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e gestito dal CSO (Centro Servizi Ortofrutticoli), parte di una serie di azioni che mirano a promuovere i consumi di frutta italiana nei paesi del Nord America, del Giappone, della Cina e degli Emirati Arabi.
Il frutto promosso ed esportato da Oranfrizer è l’arancia rossa, sia fresca che spremuta, la cui filiera di produzione inizia e si completa in Italia, infatti tutte le varietà d’arance pigmentate (Tarocco, Moro e Sanguinello) che Oranfrizer esporta nel mondo vengono coltivate, selezionate, confezionate e trasformate solo ed esclusivamente in Sicilia, la regione italiana con la più vasta area di produzione agrumicola.
L’azienda, che ha già attivato canali di esportazione da diversi anni verso Hong Kong, Giappone, Norvegia, Inghilterra, Svezia e Stati Uniti, punta su due nuovi paesi-obiettivo: la Cina e l’Indonesia[www.oranfrizer.it]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 settembre 2016

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia