L'attore e neoregista Fabrizio Bentivoglio incontrerà gli studenti dell'Università di Palermo

30 novembre 2007

 L'attore e regista Fabrizio Bentivoglio, martedì 4 dicembre alle ore 11.30, presso l'aula Cocchiara della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Palermo (viale delle Scienze), incontrerà gli studenti dell'Ateneo. Il dibattito sarà coordinato dal Prof. Rino Schembri (docente di Storia e Critica del Cinema).
L'incontro, organizzato in collaborazione con Giovannella Brancato per la Medusa Film e l'Associazione Studentesca GruppoCine04 (diretta da Sergio Nuzzo), si inserisce nel quadro delle attività volte a mettere a confronto gli studenti con gli autori del cinema italiano.
Un gruppo di studenti, già attivi come critici cinematografici, assisteranno all'anteprima del film ''Lascia perdere, Johnny!'' e presenteranno al regista domande sul suo operato. 

Fabrizio Bentivoglio (Milano, 1957), dopo aver iniziato la carriera come attore di teatro lavorando al fianco di Romolo Valli e Giorgio De Lullo, esordisce al cinema sul finire degli anni '70. Interprete di due film di Gabriele Salvatores negli anni '80, conquista nel 1993 la Coppa Volpi con ''Un'anima divisa in due'' di Silvio Soldini. Il successo del grande pubblico arriva nel 2003 con il film ''Ricordati di me'' di Gabriele Muccino. ''Lascia perdere, Johnny!'', con Tony e Peppe Servillo e Valeria Golino è il suo primo film da regista.

 

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 novembre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia