L'unicità dell'Argimusco, la Stonehenge siciliana, merita il riconoscimento Unesco

Il sito megalitico di Montalbano Elicona si candida a diventare Patrimonio dell'Umanità

30 ottobre 2018
L'unicità dell'Argimusco, la Stonehenge siciliana, merita il riconoscimento Unesco

Ancora apprezzamenti per Argimusco, la Stonehenge siciliana, che si candida a diventare Patrimonio dell'Umanità.

L'Argimusco, un altopiano nel territorio della provincia, è un sito dove si trovano dei "cusiosi" megaliti che ricordano, per forma, dimensione e peso, quelli di Stonehenge, la località inglese meta di tantissime visite turistiche ogni anno.

"Tutti gli esperti presenti a Montalbano Elicona nei giorni della conferenza internazionale Unesco, dagli archeologi agli scienziati, si sono resi conto dell'importanza di questo magnifico luogo; in modo unanime hanno dato parere positivo e questo non potrà che agevolare il percorso burocratico per fare in modo che l'Argimusco possa diventare sicuramente patrimonio dell'Umanità", ad affermarlo Ray Bondin, componente della Commissione Nazionale Unesco, durante il convegno internazionale Icahm - Icomos che si è svolto dal 24 al 28 ottobre al Castello di Montalbano Elicona.

L'Argimusco si trova poco fuori l'abitato di Montalbano Elicona, uno dei borghi più belli d'Italia.

"Nei prossimi mesi utilizzando droni, georadar e metodi di telerilevamento, adoperati nelle ricerche e nelle valutazioni archeologiche - ha aggiunto Bondin - proseguiremo le indagini sull'Argimusco in modo approfondito e con un approccio multidisciplinare. Sarà impiegata successivamente pure la nanotecnologia, perché abbiamo notato che offre un vantaggio per la conservazione del patrimonio culturale. Si tratta di tecniche non invasive ed efficienti".

L'atmosfera che si respira sull'Argimusco è davvero particolare: si ha la netta impressione di trovarsi in un luogo sacro dove, migliaia di anni fa, si svolgevano riti legati all'alternarsi delle stagioni e alla celebrazione del rapporto tra cielo e terra.

Soddisfatto il presidente Icahm John Peterson che ha ribadito: "L'Argimusco è unico al mondo sono certo che saprà conquistarsi un posto tra i siti Unesco". [Fonte: Travelnostop Sicilia]

- La Stonehenge siciliana (Guidasicilia)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 ottobre 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia