La Commissione Europea ha deciso: ''Il Ponte non è una priorità''

Il Ponte sullo Stretto è stato escluso dalla quick start list, la lista ristretta delle Grandi opere

14 novembre 2003
Costruire il Ponte sullo stretto non è priorità.
E' quanto emerge dai dati definitivi (di tre giorni fa) sulla quick start list (lista ristretta) comunicati dalla Commissione europea.
E pur se i vertici della Stretto di Messina S.p.a, hanno provato "sorpresa e rammarico " per l'esclusione del Ponte dalla lista ristretta ufficializzata da Bruxelles, in occasione di un recente vertice a Roma, il vice ministro Gianfranco Miccichè, aveva già rivelato apertamente che il Ponte non era una priorità del Governo italiano e della Ue, visto che si sarebbe data precedenza a tutte quelle opere transfrontaliera che favoriranno i contatti tra l’Italia e l’estero.

Sull'esclusione del Ponte sullo Stretto il Ministro delle Infrastrutture Lunardi ha spiegato: "La realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina non subirà nessun ritardo. Vorrà dire che l'opera non avrà i finanziamenti comunitari, ma andrà avanti lo stesso, il piano finanziario è già fatto. Non abbiamo aspettato nessuna pseudolista". In qualità di presidente dei ministri dei trasporti della Ue "riconosco - ha spiegato Lunardi - la validità della lista Vari Miert, le altre sono liste fatte da altri, ne prendo atto ma non le condivido".

La lista di progetti ad avvio rapido elaborata dalla Commissione europea comprende alcune tratte della linea ferroviaria Torino-Lione, la presenza delle autostrade del mare e del tunnel del Brennero. "Non è che il Ponte - ha commentato il presidente della Commissione Ue, Romano Prodi - sia né vietato né proibito, semplicemente non è quick-start".

La quick start list approvata dalla Commissione nel campo delle Reti transeuropee di trasporto (Ten) e delle Reti traseuropee per il trasporto dell'energia (Ten-energia).
Tra parentesi il progetto completo del quale l'opera approvata fa parte

Grandi Opere infrastrutturali nel settore trasporti
1) Tunnel Brennero (Linea ferroviaria Berlino-Verona/Milano -Bologna- Napoli-Messina-Palermo).
2) Liegi-Colonia (Ferrovia alta velocità Parigi-Bruxelles/ Colonia-Amsterdam-Londra).
3) Figueras-Perpignan; Lisbona/Porto-Madrid (Linea ferroviaria ad alta velocità del sud-ovest dell'Europa)
4) Strasburgo-Appenweier (Ponte di Colonia) (linea est della ferrovia ad alta velocità)
5) Linea Betuwe
6) Tunnel Moncenisio/ Budapest-Lubiana (linea ferroviaria Lione-Trieste/Capodistria-Lubiana-Budapest- confine ucraino)
7) Atene-Salonicco (Bulgaria); Sofia-Kulata (Grecia) (Austostrada Igoumenitsa/Patrasso-AtEna-Sofia-Budapest)
8) Linea Intermodale Portogallo/Spagna-Resto Europa
9) Linea ferroviaria Cork-Dublino-Belfast-Larne-Stranraer (già completata nel 2001)
10) Aeroporto Malpensa (già completato nel 2001)
11) Collegamento fisso Ferrovia/Autostrada tra Danimarca e Germania
12) Kerava-Vainikkala-Russia- Miglioramento binari; Tunnel Malmoe e Stoccolma
13) Felixtoe-Holyheat-Stranraer  (miglioramento strade) (Collegamento stradale Gran Bretagna/Irlanda/Benelux).
14) Linea principale sulla costa Orientale
15) Galileo
16) Ferrovia per trasporto merci Sines-Madrid-Parigi
17) Monaco-Muldhorf-Salisburgo; Vienna Bratislava (Linea ferroviaria Parigi-strasburgo-Stoccarda-Vienna-Bratislava)
18) Vienna-Bratislava (Collegamento marittimo interno Reno-Mosella-Meno-Danubio)
19) Coredor Norte-Noreste-(incluso Vigo-Porto) (Rete ad alta velocità intermodale per la Penisola iberica)
20) Linea marittima Fehrman-Belt (Danimarca-Germania)
21) Autostrade del Mare (Mar Baltico-Europa occidentale-Europa sud-est-Europa sud-ovest)
22) Budapest-Sopron-Vienna (Linea ferroviaria Atene-Sofia- Budapest-Vienna-Praga-Nurnberg-Dresda)
23) Katowice-Breclav; Katowice-Zilina-Nove Mesto (Linea ferroviaria Gdansk-Varsavia-Brno/Bratislava-Vienna)
24) Digione-Mulhouse-Mulheim; Basilea-Karlsrhue; Iron Rhine: Rheidt-Anversa (Linea ferroviaria Lione-Genova-Basilea- Duisburg-rotterdam-Anversa)
25) Brno-Vienna (Autostrada Gdansk-Brno/Bratislava-Vienna)
26) Cork-Dublino-Belfast; Crewe-Holyhead (Linea ferroviaria/Strada Irlanda/GB/Europa continentale)
27) Linea ferroviaria Baltica Varsavia-Kaunas-Riga-Tallin
28) 'Eurocaprail' sulla linea ferroviaria Bruxelles- Lussemburgo-Strasburgo
29) Linea ferroviaria Ionico-Adriatica Corridoio Intermodale

Grandi Opere per le reti di trasporto di energia
1) Francia-Belgio-Olanda-Germania (rafforzamento rete elettrica per risolvere problema congestione nel Benelux)
2) Rete Frontiere Italia con Francia, Austria, Slovenia, Svizzera (al fine di rafforzare la capacità di interconnessione)
3) Francia-Spagna-Portogallo (rafforzamento interconnessione elettrica)
4) Grecia-Paesi Balcanici-Sistema Europeo (sviluppo di infrastrutture elettricità per connessione Grecia a sistema Ue)
5) UE-Europa Continentale-Europa del Nord (installare e rafforzare interconnessioni elettriche)
6) Danimarca-Germania-Anello Baltico (rafforzare capacità interconnessione energia tra Harku-Espoo e Alytus-Elk)
7) Danimarca-Germania- Anello Baltico (rafforzare capacità interconnessione energia tra Harku e Espoo)
Gas Naturale
1) GB-Europa Continentale Nord-Russia (gasdotti e reti sicurezza approvvigionamento)
2) Algeria-Spagna-Italia-Francia-Europa Continentale Nord (costruzione nuovi gasdotti da Algeria a Francia, Spagna e Italia, rafforzamento capacità reti Spagna. Italia, Francia)
3) Paesi Mar Caspio-Medio Oriente-UE (nuove reti gasdotti tra Ue e nuove fonti, gasdotti Grecia, Italia e Turchia).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 novembre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia