Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La Corte dei conti sulla Sanità siciliana: spese sanitarie alle stelle per servizi di pessima qualità

In Sicilia un dirigente ogni 5 dipendenti regionali rispetto ad una media di un dirigente su 60 dipendenti statali

02 luglio 2005

L'elevato numero dei dirigenti regionali e l'eccessiva spesa sanitaria sono i due punti di maggiore criticità evidenziati dalla Corte dei conti nell'ambito del giudizio di parificazione del rendiconto generale della Regione siciliana per l'esercizio finanziario 2004, illustrato dal presidente delle sezioni riunite della Corte Giuseppe Petrocelli e da Giovanni Coppola.
''La spesa della Sanità non sarebbe elevata ove corrispondesse una qualità dei servizi - ha detto Petrocelli - ma tutti possiamo osservare che in Sicilia i servizi sono praticamente da terzo mondo''.

La spesa, secondo la Corte dei conti assorbe il 58% dell'intero bilancio regionale e nel 2004 ha raggiunto quota 7 miliardi e 280 milioni di euro, con ''una maggiore spesa di 127 milioni di euro rispetto al Veneto che ha circa la stessa popolazione''. I giudici contabili, in particolare, puntano il dito verso la spesa farmaceutica, un miliardo e 200 milioni di euro, 57% in più della spesa in Veneto. Rispetto al 2003 c'è stato un incremento del 12% che, spiega la Corte dei conti, ''in parte è dovuto all'aumento del costo dei farmaci, ma in misura maggiore all'incremento delle prescrizioni mediche''.

Ecco perché Giovanni Coppola chiede all'assessorato regionale della Sanità ''un intervento immediato, perché pur stimando la categoria dei medici c'è qualcuno che non fa il proprio dovere''.
La Corte dei conti stigmatizza ''il numero eccessivo di dipendenti regionali, 14.600 a fine 2004''. Ma soprattutto mette in risalto la quantità di dirigenti 2.220 più altri 53 esterni con contratto a tempo determinato. ''In pratica - dice il pg Coppola - in Sicilia c'è un dirigente ogni 5 dipendenti regionali rispetto ad una media di un dirigente su 60 dipendenti che si registra negli uffici statali''.

Fonte: La Sicilia, 30 Giugno 2005

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 luglio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia