Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La Ferrero comprerà energia pulita prodotta in Sicilia

Contratto tra Falck Renewables e Ferrero per l'energia prodotta nei campi agrivoltaici di Ragusa e Trapani

26 maggio 2021
La Ferrero comprerà energia pulita prodotta in Sicilia
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Falck Renewables ha firmato un PPA (Power Purchase Agreement), ovvero un contratto di acquisto di energia, per 10 anni, con il gruppo alimentare Ferrero. Il contratto riguarda due progetti di proprietà di Falck Renewables che integrano fotovoltaico e agricoltura coniugando gli investimenti nei due campi, in fase di sviluppo in Sicilia nelle province di Ragusa (quello di contrada Landolina a Scicli) e Trapani.

Si stima che, una volta in esercizio, gli impianti (17,5 MW complessivi) produrranno fino a 35 GWh di elettricità all'anno, equivalente alla quantità di energia necessaria a coprire il fabbisogno di circa 13mila famiglie. Alla dismissione degli impianti solari, precisa una nota, il 100% delle aree da questi occupate saranno nuovamente dedicate all'agricoltura.

Falck Renewables

"Siamo felici di contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità di Ferrero, fornendo ai loro stabilimenti l'energia prodotta dai nostri nuovi impianti fotovoltaici", ha commentato Toni Volpe, amministratore delegato di Falck Renewables. Gli impianti di filosofia integrata agrivoltaica "consentiranno l'immissione di nuova energia green addizionale nella rete elettrica nazionale", ha dichiarato Michele Ferro, Ferrero Chief Industrial and Supply Officer.

Stabilimento Ferrero ad Alba

"Per Ferrero questo significa inoltre un passo avanti verso il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità di gruppo - ha aggiunto Ferro -, sia assicurando il nostro percorso di approvvigionamento di energia elettrica 100% certificata rinnovabile per i nostri stabilimenti, sia per raggiungere il nostro obiettivo al 2030 di ridurre del 50% le emissioni di gas serra derivanti dalle nostre attività". L'impianto ragusano è .

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

26 maggio 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE