La Giornata mondiale di lotta contro l'AIDS per ragionare sui Pacs

30 novembre 2005

Oltre ad una adeguata informazione sul rischio del contagio e sulla profilassi, l'AIDS si combatte anche con l’incoraggiare rapporti più stabili, duraturi e meno promiscui.
A tal fine Piero Montana, consulente del sindaco per la realtà omosessuale della Città di Bagheria, domani, giovedì 1 dicembre, XVIII Giornata mondiale di lotta contro l'AIDS, chiederà all'Amministrazione di partecipare ufficialmente, attraverso l'invio di un suo rappresentante, alla grande manifestazione nazionale ''TUTTI IN PACS !'', indetta dalle più importanti associazioni omosessuali (Arcigay, Arcilesbica, Circolo Mario Mieli, ect. ) per giorno 14 gennaio a Roma.
Scopo della manifestazione sarà infatti quello di spingere gli organi governativi a legiferare al più presto sul riconoscimento giuridico in Italia delle coppie di fatto sia omo che eterosessuali, attraverso la discussione e l'approvazione in parlamento della proposta di legge dell'Onorevole Franco Grillini sui Pacs (Patti civili di solidarietà), che si prefigge anche di assicurare, grazie ad una loro tutela, maggiore stabilità ai rapporti di coppia.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 novembre 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia