La ''Palermo d'Inverno'' assegnerà il titolo italiano sui 50 chilometri

05 ottobre 2002
La Palermo d'Inverno è diventata grande.

Per il suo diciottesimo compleanno la manifestazione si è regalata l'ingresso nel mondo delle ultramaratone.

Il 20 ottobre la Mediterranean Super Marathon, nata con i dieci chilometri del "circuito dei campioni" ricavato a Villa Sperlinga, e trasformatasi in Half Marathon nelle ultime edizioni svoltesi a Mondello, assegnerà il titolo italiano sui 50 chilometri.

La mezza maratona non poteva crescere più di tanto e così gli organizzatori hanno pensato di andare a occupare una nicchia di mercato che offre grandi possibilità: quella delle ultramaratone.

La Mediterranean Super Marathon nasce per soddisfare quei turisti che amano correre e viaggiare.
Per l'edizione di quest'anno ne stanno arrivando dagli Stati Uniti, dal Giappone e dall'India, oltre ai tanti europei.

Non ci saranno magari i grandi nomi del passato, ma dal punto di vista tecnico lo spettacolo sarà assicurato dal primatista italiano della distanza, Mario Fattori (2h52'), e dallo stakanovista delle maratone, Giorgio Calcaterra.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 ottobre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia