La piccola Denise Pipitone è stata rapita per ''punire'' i suoi genitori? Gli ultimi sviluppi della vicenda

31 ottobre 2007

A dire l'ultima sulla scomparsa di Denise Pipitone, forse rapita il primo settembre del 2004 a Mazara del Vallo (TP) mentre giocava davanti alla sua abitazione, è un articolo del settimanale ''Oggi'' che ricostruisce gli ultimi sviluppi della vicenda. Nell'articolo della rivista (da oggi nelle edicole) si parla di un rapimento ordito da un intero ''clan familiare''. Secondo ''Oggi'': ''la Procura di Marsala sta indagando su cinque (o forse sei) persone, tutte parenti di Piero Pulizzi o dell'ex moglie Anna Corona, i genitori di Jessica, la ragazzina sospettata fin dal 2004 di aver avuto un ruolo nella vicenda''.

I nuovi spunti d'indagine sarebbero originati ''dalle dichiarazioni fatte al procuratore Antonino Sciuto da un detenuto per omicidio, Giuseppe D'Assaro, cognato di Pulizzi''.
D'Assaro, sempre secondo la ricostruzione fornita dall'articolo, non conoscerebbe il destino della bimba, ma ha raccontato come e perché sarebbe stata presa, aggiungendo che ''i rapitori non hanno saputo gestire il sequestro e hanno consegnato la bambina agli zingari''.
Per l'aspirante collaboratore di giustizia, che ha confessato di avere ucciso nella primavera scorsa la sua convivente, Sabine Maccarrone, di 39 anni, quello di Denise non doveva essere un vero e proprio rapimento ma di una ''punizione temporanea'' nei confronti della madre della bimba, Piera Maggio, o dello stesso Piero Pulizzi.

Il primo settembre scorso, in occasione dell'anniversario della scomparsa della bimba, il procuratore Antonio Sciuto aveva sostenuto che le indagini sulla scomparsa della bimba erano a una svolta: ''I complici o presunti complici ignoti non sono più tali'', aveva dichiarato puntualizzando che ''sono più delle dita di una mano''. Lunedì sera, nel corso della trasmissione televisiva ''Chi l'ha visto?'', che si occupa del caso da sempre, il legale di Piera Maggio, l'avvocato Giacomo Frazzitta, ha inoltre affermato che Denise sarebbe stata ''segregata per parecchi mesi'' dopo il sequestro.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

31 ottobre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia