La più giovane guida escursionistica italiana è una siciliana

Si chiama Serena Baglione, ha 19 anni ed è di Mistretta

08 agosto 2017
La più giovane guida escursionistica italiana è una siciliana

È una siciliana la più giovane guida ambientale escursionistica italiana. Serena Baglione, 19enne di Mistretta, già tre anni fa aveva superato il Corso Base e ora, dopo 300 ore di Formazione Professionale continua, ha sostenuto e superato l’esame di ammissione, come scrive tempostretto.it.
Serena ha iniziato il suo percorso di guida Aigae facendo ben 3 anni fa il corso di escursionismo. Ha così compreso che questa sua passione poteva dare una svolta alla sua vita. Ha aspettato di compiere la maggiore età e di diplomarsi e a questo punto ha deciso di frequentare il corso nazionale di 300 ore di formazione in aula ed in escursione e ha superato brillantemente gli esami.
Il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, ha voluto riceverla al Palazzo d’Orleans per consegnarle di persona la Medaglia della Sicilia, prestigioso riconoscimento ufficiale.
"Per me - ha detto a caldo Serena Baglione - significa ora avere maggiori competenze per valorizzare il mio territorio, quello di Mistretta, angolo splendido dei Nebrodi con ben 3 cascate ed i suoi boschi, ma purtroppo sconosciuto. Il mio obiettivo, dunque, è quello di entrare nel settore della valorizzazione del turismo. Infatti sono sempre più convinta che il nostro petrolio, oggi, sia il turismo ambientale".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

08 agosto 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia