La Provincia di PA realizzerà un mattatoio a Partinico che macellerà anche struzzi

17 settembre 2001
L'amministrazione provinciale di Palermo realizzerà un mattatoio nella zona di Partinico.

Il progetto prevede la costruzione di tre sale autonome per la macellazione di bovini, suini, ovini e caprini, locali di supporto tecnico e igienicosanitario, celle per le carni sospette e aree predisposte per la macellazione degli struzzi, per dare impulso all'allevamento di questo animale le cui carni, specie dopo l'allarme Mucca pazza, hanno riscontrato il favore dei consumatori.

L'impianto, che sorgerà sulla strada statale per Alcamo, sarà dotato di un depuratore autonomo e di un laboratorio d'analisi, e si occuperà del trattamento e della vendita dei capi di bestiame, oltre che della lavorazione dei sottoprodotti di macellazione.

Il mattatoio rispetterà le normative europee in materia igienicosanitaria e anche gli allevatori di Trapani e Agrigento potranno usufruirne.

Il mattatoio, già appaltato per circa venti miliardi, dovrà essere completato in tre anni.
La potenzialità produttiva, a pieno regime, è prevista in 18 mila capi bovini macellati ogni anno, oltre a 45 mila ovini e caprini e a 4.500 suini.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

17 settembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia