Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La rabbia dell'assessore Russo

L'assessore alla Sanità contro i pm, suoi ex colleghi, dopo aver appreso di essere stato indagato per abuso d'ufficio

05 marzo 2011

Prima gli è stata ridotta la scorta (LEGGI) e poi ha appreso di essere indagato per abuso d’ufficio insieme al presidente della Regione, Raffaele Lombardo, (LEGGI). E allora l'assessore regionale alla Salute, Massimo Russo, ex pm della Direzione Distrettuale Antimafia, va al contrattacco sostenendo che "vogliono delegittimarlo" e denuncia una "manovra precisa contro di lui".
La vicenda è quella relativa all’inchiesta sulle nomine dei dirigenti generali esterni all’amministrazione regionale, notizia rilanciata, nei giorni scorsi anche dal Tg1. "Il telegiornale guidato da Minzolini - ha lamentato Russo in un’intervista al Giornale di Sicilia - è tornato ad occuparsi della Sicilia, dedicando un ampio servizio confezionato ad arte a questa vicenda. Ma non ci sono fatti più importanti?". L’ex pm denuncia inoltre la fuga di notizie sull’inchiesta: "Io ufficialmente - ha detto - non so se sono indagato e per cosa. Me se lo sono la vicenda doveva rimanere segreta. Se è venuta fuori è stato commesso un altro reato ai mie danni". Ed è per questo che Russo ha annunciato: "Mi presenterò in procura anche come persona offesa. A Palermo e a Caltanissetta. E chiederò il massimo rigore".
L'assessore, non senza un pizzico di amarezza, ha poi osservato: "Ho lavorato per anni in procura e mai mi è stata addebitata una fuga di notizie. Ma so come vanno le cose. Se succede o è stato il personale di cancelleria o la polizia giudiziaria o il magistrato. Sono pronto ad escludere la prima ipotesi".

- L'assessore Russo attacca gli ex colleghi pm di Alessandra Ziniti (Repubblica.it)

- Lo sputtanamento! (Guidasicilia.it, 06/01/11)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 marzo 2011
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia